Il Re Ludwig La Baviera

I monumenti dedicati a Re Ludwig II di Baviera

Fin dalla mia prima permanenza in terra bavarese dopo aver visitato i luoghi simbolo legati alla vita di Re Ludwig II di Baviera sono rimasto fortemente “attratto” da questa figura storica. La sua infanzia lontana dagli affetti dei genitori, il suo girovagare da bambino nel castello del re Maximilian II e della regina Maria di Prussia costellato da eloquenti raffigurazioni pittoriche, i fiumi di inchiostro intorno alla sua figura, l’alone di mistero che ancora aleggia sulla sua tragica e prematura scomparsa e tanto ancora mi hanno enormemente “scosso” suscitando in me un profondo senso di rispetto e deferenza verso questa personalità, di animo nobile, geniale e per molti versi sfortunata.

Assistere ancor oggi alle diverse commemorazioni in suo onore, a distanza di 134 anni dalla morte del sovrano bavarese, e comprendere che tanta gente lo ricorda con affetto e devozione, mi emoziona enormemente ed accresce il mio rispetto!

Nel corso dei miei numerosi soggiorni nello “Stato libero di Baviera” che ho avuto il privilegio (e la costanza) di visitare in lungo e in largo, ho dedicato gran parte del mio tempo alla ricerca, talvolta spasmodica, di monumenti o opere dedicati a Re Ludwig II di Baviera!

Innumerevoli sono le opere (statue, busti, quadri e ancora altro) che ricordano Ludwig II sparse in Baviera alcune poste all’esterno in luoghi non sempre semplici da trovare altre all’interno di edifici di diversa natura, che ho visto personalmente, non senza sacrifici e talvolta alcuni intoppi, spinto da una perseveranza che ha avuto ragione su tutto!

Murnau conserva il primo monumento dedicato a Ludwig II, eretto nel 1894, posto all’esterno proprio di fronte al Tourist Information.

La capitale bavarese conserva una maestosa statua dedicata a Ludwig II Re di Baviera ubicata nel verde del parco di Bogenhausen; una statua è anche presente sulla facciata dell’Altes Rathaus (unitamente agli altri reali bavaresi); sul Corneliubrücke si può vedere la testa ciò che è rimasto di una grande opera (in attesa di un nuovo monumento, che segue una petizione popolare di diversi anni fa ).

Sulla “B17” che collega Füssen a Schwangau il primo monumento si trova nella frazione di Horn, il secondo si trova adiacente il Tourist Office e il terzo monumento (statua) si trova nel giardino del Ristorante-Birreria “Schlossbrauhaus Schwangau”, a poca distanza dagli altri due.

Prien conserva un monumento in pietra lungo la passeggiata e un’opera stilizzata è visibile proprio dinanzi al luogo da cui prendono il largo i traghetti per l’isola.

Zorneding conserva una statua dedicata a Ludwig II, memorial cinto da una balaustra in ferro.

Grassau nella piazza adiacente la parrocchiale conserva un’opera in marmo che raffigura il sovrano bavarese, custodita all’interno di una fontana. Costruita nel 1912 fu ampliata negli anni ’70 in concomitanza con i lavori di ampliamento della direttrice stradale 305 che corre a fianco. Dietro incastrata nel manufatto in pietra si trova la croce in legno in sua memoria che fu collocata nello Starnbergersee nel 1929 e che vi rimase fino al 1961!

La vetta dell’Herzogstand custodisce un busto in bronzo dedicato al reale bavarese che tanto amava le montagne.

A poca distanza dalle rovine di Falkenstein, a 1227 metri d’altezza si trova un busto eretto in onore di Re Ludwig II.

Il piccolo comune di Rimsting conserva una importante opera dedicata alla figura del sovrano bavarese.

Bayreuth la città di Wagner conserva proprio nella “Haus Wahnfried” un busto del sovrano dono dello stesso al musicista tedesco.

Effige del re bavarese Ludwig II è visibile a Griesstätt sulla direttrice principale che attraversa il paese bavarese.

La collina che sovrasta le acque dello Schliersee conserva un monumento in bronzo del sovrano.

Linderhof nel parco che precede il castello custodisce un monumento dedicato a Ludwig II ubicato su un grande manufatto in marmo.

Kempten poco fuori dal centro ospita un busto di Ludwig II custodito all’interno di una piccola costruzione.

Rottenbuch visibile sul prospetto di un edificio conserva un effige in rilievo del sovrano.

Kolbermoor a poca distanza dal centro cittadino conserva una statua dedicata al sovrano bavarese.

Garmisch-Partenkirchen nella collina che sovrasta il nucleo cittadino di quest’ultimo conserva un monumento dedicato al reale Wittelsbach, Ludwig II. Raffigurazione pittorica è visibile sulla via principale di Partenchirken.

Bamberga nel parco di Hain mostra una grande statua dedicata al sovrano, che riprende quella che un tempo si poteva vedere a Monaco.

Gut Kaltenbrunn sulle rive del Tegernsee ospita una statua del sovrano in marmo.

A Unternogg all’esterno di un ristorante dove Re Ludwig soleva fermarsi per mangiare vi era un busto dedicato al sovrano, attualmente non più presente.

Poco fuori il paese di Unterammergau sul “Pürschling” si può vedere una placca metalicca che “racconta” un episodio della vita del sovrano opera di Georg Messmer, che ho avuto l’onore di conoscere personalmente.

Il paese di Miesbach sulla facciata di una abitazione posta sul tracciato stradale principale mostra una raffigurazione pittorica del re bavarese.

Una stele (non è stato semplice trovarla) dedicata a Ludwig II è visibile a Uhrfahrn da dove il sovrano era solito prendere la barca per raggiungere la Herreninsel. Poco distante ancora una “testimonianza” (ancor meno semplice da trovare) legata al sovrano che ho avuto il privilegio di vedere grazie alla disponibilità di una signora del luogo: un antico cannone!

Questi sono i monumenti posti in aree pubbliche che ho avuto il privilegio di vedere personalmente e diverse sono le opere custodite all’interno di edifici che ho conosciuto grazie sopratutto alla preziosa disponibilità di Enti e persone. La mia ricerca continua…

Ringraziamenti

Si ringrazia il “Bayerische Verwaltung der staatlichen Schlösser, Gärten und Seen” per la concessione della foto in evidenza.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.