Il Re Ludwig, La Baviera

Herzogstand, monumento a Re Ludwig II

Anche la vetta dell’Herzogstand che si affaccia sul Walchensee conserva tra il rigoglioso verde un monumento per me importante, il monumento che ricorda Re Ludwig II.

Herzogstand, monumento dedicato a Re Ludwig II

Lasciata l’auto nell’ampio parcheggio prospiciente la funivia (“Herzogstand Bahn”) mi precipito all’interno di essa pronta ad effettuare l’ultima corsa giornaliera; avrei voluto salire a piedi ma un contrattempo accaduto in precedenza mi costringe al cambio di programma.

Walchensee

Le cristalline acque del Walchensee con la complicità dei raggi solari creano un gioco di colori che ne esalta la bellezza mentre la funivia continua la sua salita; essa impiega circa 15 minuti per arrivare, tra il rigoglioso verde, a fine corsa.

Walchensee

Mi incammino in solitario seguendo il tracciato principale circondato da un panorama di elevata bellezza tra il rigoglioso verde e l’azzurro del cielo; il silenzio assoluto è rotto dal rumore dei miei (veloci) passi e dal ritmico battito del mio cuore sempre più forte.

Impiego una decina di minuti per raggiungere una piccola radura dove tra il verde del fogliame si erge il monumento dedicato a Re Ludwig II, eretto nel 1986 in occasione del centesimo anniversario della sua morte.

Su una base in marmo di oltre un metro ecco il busto in bronzo, molto rispondente al vero, che raffigura “Der Kini”. Sotto di esso una placca metallica riporta la seguente scritta “S.M. König Ludwig II zum 100 Todestag 13 Juni 1986 dem Freunde des Herzogstandes unserem unvergessenen König gemeinde Kochel am See. König Ludwig club München”

Immobile davanti ad esso ripercorro la sua sfortunata esistenza mentre è evidente in me, come ogni volta, una palpabile emozione che non riesco a trattenere.
Sono a 1575 metri d’altezza solo con i miei pensieri, la mia emozione, la mia devozione, nel silenzio più assoluto. E’ immagino questo giovane principe negli anni della sua giovinezza incantato da queste bellezze dalle mille sfumature di verde tra folti boschi, dolci vallate e prorompenti montagne, che ho il privilegio di ammirare.

A due passi ecco la “Konigshaus” originariamente eretta da Re Ludwig II nel 1865. Otto anni prima, nel 1857, suo padre re Maximilian II costruì una baita per la caccia che fu distrutta da un fulmine nel 1895. Successivamente diverse famiglie acquisirono le strutture ricostruite che andarono distrutte, nuovamente, da un incendio nel 1990. Nei due anni seguenti una famiglia di Kochel am See ha ricostruito ciò che è visibile oggi.

Attraverso piccoli sentieri disegnati tra il verde scendo verso il luogo di partenza, ma il mio pensiero è rimasto nella radura davanti a Ludwig!

Informazioni utili

Il luogo da dove parte la funivia (Herzogstand Bahn) per raggiungere la montagna Herzogstand è ubicato a circa 1 (uno) chilometro dal pittoresco paese di Walchensee e a circa 9 chilometri da Kochel am See, sulla “B11” (che corre per lungo tratto quasi parallela alla “A95” München-Garmisch Partenkirchen). Il monumento dedicato a Re Ludwig si trova a circa 15 minuti a piedi dal luogo di arrivo della funivia; nelle immediate vicinanze dell’opera si trova un hotel-Biergarten, non sempre aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *