Itinerari turistici bavaresi, La Baviera

Itinerari turistici bavaresi, la Via Claudia Augusta

Le strade turistiche della Baviera permettono di conciliare in modo completo cultura e natura dei luoghi attraversati, regalando tesori artistici e luoghi pittoreschi che meritano senz’altro di essere conosciuti.

La “Via Claudia Augusta” costruita duemila anni fa durante l’impero di Roma era l’unica strada che attraversava le Alpi. Lo storico percorso era utilizzato per la campagna militare contro i Celti nel periodo dell’Imperatore Augusto, da cui il nome del tracciato stradale. All’epoca la strada aveva una larghezza di circa 5-6 metri e grazie a ingegnose opere di risanamento, i costruttori erano in grado di risolvere i numerosi problemi dovuti a terreni scoscesi, paludi e avvallamenti.

Füssen, l’antica Via Claudia

L’itinerario turistico stradale attraversa l’Italia, l’Austria e la Germania (Baviera). Il percorso inizia da Venezia (con diramazione che proviene da Ostiglia-Verona) attraversa le Alpi e si conclude a Donauwörth per una lunghezza complessiva di circa 540 chilometri.

Oggi la “Via Claudia Augusta”, un tempo arteria commerciale e militare dei Romani, non è soltanto un percorso stradale, percorribile anche in bicicletta e perfino a piedi o in carrozza come un tempo, è una tangibile “impronta” di unione e arricchimento culturale fra i vari paesi.

Via Claudia Augusta, il logo

L’itinerario che interessa lo “Stato libero della Baviera” si estende per circa 150 chilometri: da Füssen arriva a Donauwörth. Piccoli borghi si alternano con antiche città più o meno grandi, dolci vallate lasciano spazio a pittoreschi laghetti, rigogliosi prati sono il luogo ideale per mucche di grossa taglia!

Füssen la città bavarese adagiata sul fiume Lech famosa per avere a poca distanza i castelli “reali” (imperdibile una visita!) merita di essere conosciuta per la vivacità culturale che la caratterizza e per la bellezza del suo curato centro storico. Domina la città bavarese adagiata ai piedi delle Alpi il castello “Hohes Schloss” che fu l’antica residenza dei vescovi di Augusta (Augsburg) dove spicca la torre dell’orologio. Meritevole di visita la Basilica di St. Mang e sopratutto durante la bella stagione è consigliata una passeggiata sulle sponde del fiume Lech.

Füssen

Lasciata Füssen il percorso stradale si incunea tra i ridenti villaggi della verde Algovia (Allgäu), come Buching, Halbech, Unterreithen.

La “B17” nei pressi di Schwangau

Laghetti, vette circostanti e chiese che nascondono preziosi tesori artistici si susseguono e conducono a Schongau, nella regione chiusa dal Lech e dal Loisach che prende il nome di “Pfaffelwinkel“, ovverosia “Angolo dei Preti”, grazie alla numerosissima presenza (oltre 150 secondo fonti ufficiali) di chiese e monasteri, basti soltanto pensare alla Pfarrkirche Märia Geburt di Rottenbuch, oppure alla famosissima Wieskirche, uno dei capolavori del rococò bavarese insignita dall’Unesco fin dal 1983!

Di origine romana Schongau conserva parte delle antiche mura cittadine: interessante il “Ballenhaus” edificio a frontoni e nelle vicinanze la Basilica romana Altenstadt (“Basilika St. Michael- Altenstadt”), di epoca romana.

“B17”

Proseguendo verso nord quasi costeggiando il Lech il cui azzurro si incastra tra il verde intorno, si giunge a Landsberg am Lech abbracciata dall’omonimo fiume, antica città legata al commercio del sale che custodisce un ricco patrimonio artistico.

Landsberg am Lech

La “Via Claudia Augusta” (in questo tratto numerata “B17”) conduce nell’antica “Augusta Vindelicorum” fondata nell’anno 15 d.c. dall’Imperatore Augusto. Un giro della città testimonia l’importanza storica di Augusta (Augsburg) grazie a preziosi monumenti e imponenti edifici. La Basilica di St. Ulrich e Afra, il Duomo, il Municipio, il Römischer Museum sono alcuni dei siti che rievocano pagine ricche di storia.

Augusta, Maximilian straße

La parte finale del percorso della “Via Claudia Augusta” collega Augusta a Donauwörth che conserva interessanti testimonianze legate al passato e che conclude lo storico itinerario.

Donauwörth, panorama

Informazioni utili

Il percorso turistico stradale della “Via Claudia Augusta” attraversa la Baviera per circa 150 chilometri collegando la città di Füssen alla città di Donauwörth. L’itinerario ben segnalato è percorribile a piedi, in bicicletta e in auto. Inoltre da Bolzano fino a Landsberg am Lech in determinati periodi dell’anno è istituito un servizio di carrozza postale, una riproduzione fedele delle carrozze del 1800 ma equipaggiata con i più moderni sistemi di oggi. Queste le distanze chilometriche e il tracciato stradale interessato tra una tappa e la successiva: Füssen, Schongau (Km. 35, “B17”), Landsberg (Km. 35, “B17”), Augusta (Km. 38, “B17”), Donauwörth (Km. 42, “B2”).

NB – Ricordo che sono sempre a disposizione mediante il format sul mio sito, per ogni ulteriore informazione relativa ai miei capitoli/articoli. Rammento che le distanze chilometriche rappresentano un ausilio a corredo del capitolo; esse sono calcolate tramite cartine stradali e in base a conoscenze personali con indicazione, sempre, del tracciato utilizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *