La Baviera

Il Tegernsee

Circondato dal verde dei boschi e e delle montagne circostanti il Tegernsee è considerato uno dei laghi più puliti della Baviera, rinomato luogo di villeggiatura.

Tegernsee

Lungo quasi 6,5 chilometri con una profondità massima che supera i 70 metri, accoglie sulla sua sponda che si estende per 21 chilometri diverse località di villeggiatura apprezzate sia per la qualità dei servizi offerti unita alla favorevole posizione geografica, sia per la vicinanza alla capitale bavarese.

Tegernsee località climatica posta a 732 metri d’altezza è l’omonima cittadina affacciata sul versante orientale del lago.

Emblema dell’ omonima cittadina è la storica Abbazia benedettina che vanta oltre 1200 anni di storia. Qui i monaci benedettini costruirono il monastero unitamente al birrifico ponendo le basi per un arricchimento culturale della regione affacciata sul Tegernsee che iniziò a prosperare. Il Monastero nei secoli successivi attraversò diversi periodi di splendore divenendo nell’alto medioevo assai conosciuto in Europa per i suoi manoscritti e per essere un importante laboratorio dove si lavorava il vetro.

Tegernsee, ex complesso abbaziale

Nel 1803 fu colpito dalla Secolarizzazione e nel 1817 l’ex monastero divenne residenza estiva di proprietà della casata reale dei Wittelsbach divenendo “Schloss Tegernsee“, durante il regno del primo re di Baviera, Max I Joseph, motivo di un nuovo impulso culturale.

La chiesa parrocchiale di San Quirino (“Katholische Pfarrkirche St. Quirinus”) è inserita nel complesso del castello ubicata a una manciata di metri dalla riva del lago. Le due robusti torri delimitano la sobria facciata della chiesa e sono un punto di riferimento assai conosciuto.

Tegernsee, ex chiesa abbaziale

Risalente all’VIII secolo fino alla Secolarizzazione fu la chiesa del più importante complesso abbaziale dell’Alta Baviera ((Oberbayern).

Tegernsee, ex chiesa abbaziale (interno)

Sulla facciata posizionata sopra il portone di ingresso è presente un’opera risalente al periodo medievale; in rilievo essa raffigura i fratelli Adalberto e Otokar che insieme tengono una chiesa come simbolo della loro originaria fondazione.

L’interno a tre navate è adornato da interessanti affreschi e stucchi del pittore barocco Hans George Asam, il padre dei celebri fratelli artisti Cosmas ed Egid Quirin e da ricche decorazioni.

Il soffitto della navata centrale è arricchito da sette affreschi che narrano la vita di Cristo e quello che si vede al centro è il più rappresentativo.

Tegernsee, ex chiesa abbaziale (interno)

L’altare maggiore mostra nella pala la crocifissione di Cristo ed è preceduto dai dua altari laterali minori dedicati a Maria (a sinistra) e all’angelo custode (a destra).

Tegernsee, ex chiesa abbaziale (interno)

Lasciare il luogo senza una sosta alla antica birreria “Bräustüberl Tegernsee” è altamente scongiliato!

Il “Rathaus” di Tegernsee ubicato nella omonima piazza che si distende sulla via principale merita una foto per la elaborata facciata ricca di decori e per l’immancabile cascata di variopinti fiori.

Tegernsee, Ratahus

Una passeggiata, assai consigliata, mi porta in Rosenstraße, nelle immediate vicinanze dell’edificio del pèrimo cittadino.

Tegernsee, Rosenstraße

Un susseguirsi di curate abitazioni dove il legno la fa da padrone, ordinati giardini e una lunga sequenza di fiori su balconi e finestre rende il luogo assai pittoresco e meritevole di essere visto.

Proseguendo sulla “B307” in meno di quattro chilometri si arriva a Rottach Egern, altra località affacciata sul Tegernsee ai piedi del Wallberg che grazie ai suoi 1722 metri d’altezza è la più vetta più alta che circonda il lago bavarese.

Luogo ideasle per trascorrere una rilassante vacanza fu visitata nel 1888 dall’Imperatrice Sisi in visita presso sua nipote Marie Louise v. Wallersee e fu luogo di ispirazione dello scrittore bavarese Ludwig Thoma.

Anche l’edificio del primo cittadino di Rottach Egern rispecchia le caratteristiche viste innumerevoli volte: ambiente curato e all’esterno tanti motivi floreali piacevoli alla vista!

Rottach-Egern, Rathaus

Dalla cittadina lacustre una strada immersa nel verde conduce in pochi minuti dinanzi alla stazione della “Wallbergbahn”, il punto di partenza della funivia che conduce sulla vetta del monte Wallberg. A fianco si trova la strada a pedaggio percorribile in auto fino a circa metà strada.

Più precisamente la funivia porta alla “Bergstation” a 1620 metri  d’altezza e da qui si prosegue a piedi (percorrenza in circa 20-30 minuti) per giungere alla vetta a 1722 metri dove si trova la cappella (“Kath. Bergkirche”). Definire stupendo il panorama che si gode da questo sito è fortemente riduttivo.

Costeggiando il lago sul versante opposto in direzione nord ecco Bad Wiesse apprezzato centro termale grazie alle sorgenti di iodio e zolfo la cui scoperta si deve a un ricercatore di “oro nero”.

Furono i monaci di Tegernsee a scoprire un pozzo di petroilo secoli addietro che fu poi ritrovata nei primi anni del 1900, unitamente a una importante sorgente sulfurea.

Bad Wiessee, Rathaus

Cura dell’arredo urbano e piacevole profusione di composizioni floreali sono a Bad Wiesse come nel resto della Baviera una piacevole costante!

Bad Wiessee

Declino l’invito al “Casinò” di Bad Wiesse: non cerco la ricchezza economica!

Altra pittoresca località affacciata sul Tegernsee situata nella parte più a nord del lago è Gmund am Tegernsee.

Degna di menzione è la chiesa di St. Agidio (“Pfarrkirche St. Ägidius”) costruita negli ultimi anni del 1600; essa è la più antica chiesa della regione affacciata sul Tegernsee.

Informazioni utili

Il Tegernsee è ubicato nella regione dell’Alta Baviera (Oberbayern), circa 55 chilometri a sud della capitale bavarese. Posizionato a circa 700 metri sul livello del mare accoglie diverse cittadine tra cui Tegernsee, Rottach-Egern, Bad Wiessee e Gmund am Tegernsee tutte con una popolazione di circa 5-6 mila abitanti. Il Tegernsee dista dal confine Austria-Italia (Brennero) circa 100 chilometri.

Gmund, Tourist Information

Ringraziamenti

Si ringrazia il personale dei Tourist Incformation di Tegernsee, Rottach-Egern, Bad Wiessee e Gmund am Tegernsee, per la collaborazione fornita durante la visita . In tutti gli uffici visitati ho trovato personale competente, ambiente curato e buona dotazione di materiale illustrativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *