Chiese, Monasteri e Abbazie, La Baviera

La chiesa parrocchiale di Ramsau

La storia di Ramsau bei Berchtesgaden piccolo comune bavarese che conta poco meno di 2 mila abitanti, è strettamente legata allo sviluppo della regione del Berchtesgaden grazie al commercio del legname e del sale, in epoca remota.

La cittadina si trova in splendida posizione a 669 metri s.l.m., circondata da una serie di vette del gruppo alpino della regione del Berchtesgaden, tutte oltre i duemila metri come il Watzmann (mt. 2713), il Steinerne Meer (mt. 2.653), il Hochkalter (mt. 2.607) e, dall’altro versante, il Reiteralm (mt.2.286). e il Lattengebirge (l’unica a non superare i duemila metri di altitudine). L’incantevole paesaggio che circonda la comunità fu motivo di attrazione di pittori e artisti fin dal 18° secolo, attratti da una serie di fattori presenti ancor oggi, quali l’aria salubre e la bellezza unità alla eterogeneità del panorama circostante.

Ramsau, panorama

La piccola località bavarese conserva una chiesa tra le più rappresentate, incantevole soggetto in un contesto di elevata bellezza naturalistica.

Ramsau, la chiessa parrocchiale

La chiesa parrocchiale di San Sebastiano (“Pfarrkirche St. Sebastian”) gioiello artistico della zona e luogo di pellegrinaggio, lambita dalle azzurre acque del Ramsauer Ache spunta dall’ennesima curva della striscia d’asfalto qui numerata “B305” che si incunea tra le mille tonalità del verde e dell’azzurro del fiume.

Ramsau, la chiessa parrocchiale

La parrocchiale dalla bianca facciata e dal campanile terminante con la consueta forma a bulbo di cipolla (elemento molto comune in Baviera) sembra un tutt’uno con la maestosità delle vette circostanti.

Ramsau, la chiessa parrocchiale

Costruita nel 1512 in stile tardo gotico sotto il principe prevosto Gregor Rainer, essa fu ampliata negli anni dal 1697 al 1700 in stile barocco.

Ramsau, interno della chiesa

L’interno ad unica navata vanta un ricco altare maggiore e nella parte superiore un notevole crocefisso. La pala d’altare mostra San Sebastiano rappresentato come un martire legato a un albero e colpito da frecce. Le due statue che cingono l’altare maggiore rappresentano San Vendelin (o Vendelino) con un’agnellino (patrono del bestiame) e San Rocco raffigurato con un cagnolino, che secondo la leggenda fu l’unico ad aiutarlo nonostante l’assistenza verso tanti ammalati, nel momento in cui contrasse egli stesso la peste.

Ramsau, interno della chiesa (particolare)

Ai lati del presbiterio vi sono due altari minori e altri due si trovano nella parte centrale della navata.

La balaustra che regge l’organo ha in dote le opere in legno che raffigurano i dodici Apostoli con in centro l’opera che rappresenta Gesù Cristo, tutte risalenti presumibilmente intorno alla metà del 1400.

Ramsau, interno della chiesa (particolare)

Esternamente alla chiesa si trova un monumento in ricordo dei caduti della prima guerra mondiale della comunità di Ramsau; confinante con il luogo religioso è presente il piccolo cimitero.

La pittoresca via denominata Im Tal che segue il corso del piccolo fiume ha al numero civico 2, non distante dalla chiesa parrocchiale, un lindo edificio che ospita il Municipio (Rathaus), la cui facciata è aggraziata da una cascata di fiori.

Ramsau, l’edificio che ospita il Municipio e il Tourist Info

Informazioni utili

Ramsau bei Berchtesgaden situato nella valle del fiume Ache si trova sulla “B305” a meno di 10 chilometri da Berchtesgaden. Il Tourist Info di Ramsau (Im Tal, 2 ) curato ed elegante dispone di una vasta offerta informativa della regione con l’aggiunta di una variegata proposta di caratteristici oggetti dell’artigianato locale.

Ramsau, il Tourist Info curato ed efficente

La chiesa di Ramsau è aperta tutti i giorni con ingresso gratuito. Il luogo religioso dista circa 14 chilometri dalla chiesa di Maria Gern. Ramsau dista circa 70 chilometri dal Chiemsee (Prien) e circa 155 chilometri da Monaco di Baviera (tramite la “B305” e la “A8”). Füssen, il comune bavarese famoso per la vicinanza ai castelli di Re Ludwig II, dista circa 225 chilometri (percorrendo la “B305”, “A8” – ingresso autostradale n. 112 uscita n. 99 direzione Bad Tölz -, “B472” – per 65 Km. -, “B2” in direzione Murnau per 6 Km. e proseguimento per Bad Kohlgrub e Saulgrub, “B23” per 7 Km. direzione Steingaden e “B17” per 22 Km. passando davanti ai castelli “reali”).

Ramssau, panorama

Ringraziamenti

Si ringrazia il personale del Tourist Info di Ramsau per la disponibilità dimostrata durante la visita della località bavarese, con particolare riconoscimento per Herr Rasp Fritz.

N.B. – Rimango sempre a disposizione per ogni informazione riguardante gli argomenti da me pubblicati frutto esclusivo di conoscenze personali. Tutte le distanze chilometriche proposte sono calcolate con l’ausilio di carte stradali e conoscenze personali; esse hanno lo scopo di arricchiree il capitolo e fornire ulteriori elementi utili. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *