Chiese, Monasteri e Abbazie La Baviera

La chiesa di San Gordiano e Sant’Epimaco a Stöttwang

La chiesa parrocchiale di San Gordiano e Sant’Epimaco (Pfarrkirche St. Gordian und St. Epimach) si trova nel comune di Stöttwang, nei pressi di Kaufbeuren la città bavarese gemellata con Ferrara.

Stöttwang , chiesa parrocchiale

La comunità di Stöttwang aveva un piccolo monastero fin dall’800 che passò sotto la giurisdizione dell’abbazia di Kempten nell’831 e fino alla Secolarizzazione.

Questo piccolo gioiello fu creato negli anni 1744-1745, su progetto di Joseph Galler, nello stesso periodo della preziosa “Wieskirche” di Steingaden.

Grazie all’opera di costruttori ed artisti di prim’ordine questa meravigliosa chiesa rococò dedicata ai martiri Gordiano ed Epimaco consacrata nel settembre del 1746 è soprannominata “Kleines Wies” (“Piccola Wies”) e rappresenta uno dei più preziosi luoghi religiosi della regione intorno Kempten.

Stöttwang , chiesa parrocchiale

L’interno ad unica navata è un tripudio di opere, affreschi e decorazioni e ancora una volta rimango estasiato dinanzi a tanta bellezza.

Stöttwang , chiesa parrocchiale (interno)

I grandiosi affreschi di elevata fattura che arricchiscono l’interno sono una delizia per gli occhi e sono opera del pittore di corte Franz Georg Hermann di Kempten artista tra i più apprezzati di una famiglia di pittori.

L’affresco presente nella cupola del coro “allunga” a dismisura l’altezza dell’ambiente che sembra altissimo…

Stöttwang , chiesa parrocchiale (affresco della cupola)

Gli stucchi presenti nella chiesa sono opera del famoso maestro di Wessobrunn Franz Xaver Feichmayr che creò anche il magnifico pulpito marmorizzato rococò.

Stöttwang , chiesa parrocchiale (particolare del pulpito)

Meritano particolare attenzione anche i quattro altari minori presenti nella chiesa, anch’essi di pregevole qualità. Gli altari minori prospicienti il coro opera dell’artista Placidus Verhelst di Augsburg sono databili all’ultimo periodo del XVIII secolo e sono dedicati a San Gordiano e San Giovanni Nepomuceno

Stöttwang, chiesa parrocchiale (altare laterale sinistro)

Tra il 1761 e il 1762 l’artista realizzò anche il maestoso altare maggiore (Hochaltar): l’opera, strutturalmente poderosa, in legno marmorizzato abbellita da una cascata di decorazioni e ornamenti rococò dorati rappresenta l’elemento più prezioso del luogo religioso. Non vi è la consueta Pala d’Altare e al suo posto si può ammirare una rappresentazione in rilievo della crocifissione di Cristo.

Stöttwang , chiesa parrocchiale (altare maggiore)

Ai lati le statue dei patroni della chiesa, san Gordiano (St. Gordian, con la spada) e san Epimaco (St. Epimachus).

Stöttwang , chiesa parrocchiale (particolare dell’altare maggiore)

La chiesa ha beneficiato di una importante opera di restauro negli anni ’80 che l’hanno riportata all’antico meraviglioso splendore!

Stöttwang , chiesa parrocchiale (particolare)

Informazioni utili

Il piccolo comune di Stöttwang conta circa 2 mila abitanti ed è ubicato nella regione dell’Algovia orientale (Ostallgäu), alcuni chilometri ad est di Kaufbeuren: Dista circa 95 chilometri dalla capitale bavarese (tramite la “B12” e la “A96”), Kelheim è a meno di 20 chilometri a nord e Füssen si raggiunge dopo circa 45 chilometri.

Dello stesso periodo è l’altare della cappella meridionale con l’immagine dell’Immacolata su cui è attaccato lo stemma dell’abate Kemptne Rupert von Bodman.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.