La chiesa di San Gordiano e Sant’Epimaco a Stöttwang

La chiesa parrocchiale di San Gordiano e Sant’Epimaco (Pfarrkirche St. Gordian und St. Epimach) si trova nel comune di Stöttwang, nei pressi di Kaufbeuren la città bavarese gemellata con Ferrara. La comunità di Stöttwang aveva un piccolo monastero fin dall’800 che passò sotto la giurisdizione dell’abbazia di Kempten nell’831 e fino alla Secolarizzazione. Questo piccolo …

La Kath. Pfarrkirche Mariä Himmelfahrt di Aldersbach

Aldersbach curato comune bavarese ubicato nel circondario di Passau (Passavia) conta circa 4 mila abitanti e merita una visita per la bellezza dlael “Katholische Pfarrkirche Mariä Himmelfahrt”, la chiesa dell’Assunzione di Maria (chiamata anche “Dom des Vilstals” e Asamkirche). Il consueto cartello “Herzlich Willkommen” segnala l’ingresso nel comune bavarese e anticipa il campanile, già visibile, …

La chiesa di San Marinus e Ananius di Rott am Inn

Rott am Inn è un comune dell’Alta Baviera (Oberbayern) conosciuto per la sua chiesa rococò e per l’antico monastero benedettino risalente all’XI secolo. Tra il 1081 e il 1085 il conte Kuno von Rott (Graf Kuno von Rott) insieme alla propria consorte Uta donarono il monastero alla comunità benedettina in ricordo del proprio unico figlio, …

La “Mariengrotte” di Wessobrunn

Le origini del monastero di Wessobrunn (Kloster Wessobrunn) risalgono a oltre 1200 anni fa, al 753 quando il Duca Tassillo III (Herzog Tassillo III von Bayern) fondò l’omonimo complesso religioso in seguito ad un sogno. La poderosa torre romanica ricorda ancor oggi le antiche origini del monastero che ospita la chiesa rococò consacrata a San …

Il Monastero di Wessobrunn

Wessobrunn è un piccolo paese dell’Alta Baviera (Oberbayern) che riveste particolare importanza nella storia dell’arte bavarese. Il tipico cartello in legno posto all’ingresso della località bavarese con la consueta scritta “Gruß Gott in Wessobrunn“, arricchito da variopinti fiori mi accoglie in una giornata baciata dai raggi solari. L’iscrizione che riporta “1250 Jahre” è riferita al …

L’Abbazia di Ettal

La nascita dell’Abbazia di Ettal risale all’aprile del 1330, per opera del Duca di Baviera Ludovico IV “il Bavaro” (“Herzog Ludwig IV v. Wittelsbach”). La storia mista a leggenda racconta che l’Imperatore (il cui possente mausoleo funerario si trova nella cattedrale di Monaco di Baviera) condusse una spedizione militare a Roma con l’intento di indebolire …

“Wieskirche”, la chiesa nel prato.

La “Wieskirche” (letteralmente chiesa nel prato), il santuario del Cristo Flagellato è una dei capolavori più rappresentativi del rococò bavarese. Eretta su una piccola collina a ridosso delle Alpi bavaresi, il suo profilo dai tenui colori del bianco e del giallo spicca tra il verde circostante ed è visibile già da lontano. La storia narra …

La Basilica dei quattordici Santi Salvatori

La maestosa Basilica dei “Quattordici Santi Salvatori” (“Basilika Vierzehnheiligen”) si mostra in tutto il suo splendore dall’alto di una collina non distante da Bad Staffelstein. Dedicata ai “Quattordici Santi Salvatori” elevata a Basilica minore da Papa Leone XIII nel 1897 è sublime metà di pellegrinaggio. La leggenda narra che nel settembre 1445 un pastorello di …

La città di Rottenbuch

Rottenbuch è un piccolo comune bavarese immerso nel verde dell’Alta Baviera (Oberbayern). La consueta scritta “Grüß Gott” in Rottenbuch inserita nella pittoresca insegna in legno, abbellita da variopinti fiori, indica l’ingresso nell’amena località. Il paese adagiato nel verde vanta un capolavoro del rococò. Il cuore cittadino è dominato dalla “Pfarrkirche Mariä Geburt” (Chiesa Parrochiale della …