La Baviera

La “Lourdesgrotten” di Oberammergau

Tradizionalmente cattolica la Baviera custodisce innumerevoli Grotte di Lourdes (“Lourdesgrotten“), nome dato alle grotte di Maria (Mariengrotte) che riprendono la grotta di Massabielle nei pressi di Lourdes laddove la giovane Bernardette vide le apparizioni della Madonna nel 1858.

Esse costellano la regione bavarese da nord a sud e da est a ovest e si trovano nelle immediate vicinanze di chiese o abbazie (Wessobrunn), in montagna (Falkenstein), tra il verde di boschi e foreste (Ziemetshausen) lungo le arterie stradali o in prossimità di esse (Bad Kissingen). Luoghi devozionali oggetto di pellegrinaggio non soltanto da parte della comunità locale creati anche grazie all’opera di privati in segno di perpetuo ringraziamento.

Durante i miei soggiorni in terra bavarese i miei occhi e il mio cuore hanno beneficiato di questi suggestivi luoghi devozionali sparsi per la Baviera e il mio “pellegrinaggio” continua ogni qualvolta sono sul suolo bavarese!

Nel dicembre 2018 durante una delle mie “consuete” visite ad Oberammergau l’amico e titolare dell’omonimo “Cafè” Marco Scocci davanti a un buon caffè mi raccontò di un luogo molto particolare (vista la mia “straordinaria passione” – mi disse – ) conosciuto soltanto dalla comunità locale, la suggestiva “Mariengrotte”, ubicata tra il verde ai piedi del monte Kofel.

Non avevo avuto un attimo di esitazione nel conoscere questo luogo personalmente, nonostante l’abbondante neve che ammantava la regione circostante. Marco non aveva terminato il discorso che il nero della mia auto risaltava tra il bianco intorno. Ma nonostante la mia accortezza nella guida il sempre maggiore crepitare della neve calpestata dalle ruote, la difficoltà nel trovare quanto cercato e la particolare vicinanza del fiume Ammer inducevano il sottoscritto ad esaudire le richieste di una impaurita moglie, tanto “tu verrai ancora a breve” le sue parole alquanto veritiere, visto l’argomento!

Circa due mesi dopo eccomi nuovamente nella amata Baviera: prima tappa Oberammergau e la “Mariengrotte”. Ad attendermi neve ancor più copiosa ma in questo caso avrei perlustrato tutta la montagna pur di vedere questo luogo di pellegrinaggio (e Marco Scocci da cui ero passato per un buon caffè ne era convintissimo!)

7

La Lourdesgrotten ubicata sul costone roccioso del monte Kofel fu realizzata nel 1898 grazie alla volontà dei coniugi Dominikus e Anna Schilcher, nata Zwink. La donna soffriva di una grave malattia da nove anni ed era costretta a letto. Se fosse guarita, fu giurato, avrebbero costruito una grotta di Lourdes per la grazia ricevuta. Le condizioni della donna migliorarono e i coniugi mantennero fede al voto fatto, prendendo come esempio la grotta di Massabielle con una statua di Maria creata similmente alla figura delle apparizioni di Bernardette.

Lasciata l’auto nei pressi del cimitero dopo aver costeggiato l’Ammer ho percorso il sentiero tra il candido bianco circostante e dopo circa una quindicina di minuti nel silenzio più assoluto ecco dinanzi a me una piccola radura e sul costone della roccia si mostra ai miei occhi la Mariengrotte con la statua della Beata Vergine Maria! Tutt’intorno candele votive, rosari e preghiere accompagnano questo suggestivo luogo!

Nel silenzio più assoluto rimango dinanzi ad essa per alcuni minuti di intimo raccoglimento e di preghiera, mentre una forte emozione pervade il mio corpo.

Ogni qualvolta sono ad Oberammergau mi reco per un momento di preghiera alla Mariengrotte proprio come gli abitanti del luogo, ben conoscendo il percorso!

Il sentiero prosegue fino ad arrivare sulla vetta del Kofel laddove si trova il simbolo cristiano!

Informazioni utili

Oberammergau comune bavarese che conta circa 5.400 abitanti si trova nella regione dell’Alta Baviera (“Oberbayern”), nel circondario di Garmisch-Partenkirchen a circa 4 chilometri dall’Abbazia di Ettal e a meno di dieci chilometri da Garmisch-Partenkirchen. Per raggiungere la “Mariengrotte” oltrepassato il Tourist Information si svolta a destra per imboccare il ponte, indi a sinistra costeggiando l’Ammer fino a raggiungere il cimitero. Nelle immediate vicinanze parte il sentiero (tutto ben segnalato) che inerpicandosi sul Kofel giunge davanti alla Mariengrotte.

Ringraziamenti

Si ringrazia sentitamente Marco Scocci titolafe del “Cafè Scocci nel cuore di Oberammergau per il prezioso supporto e la costante collaborazione espressi fin dal primo incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *