Il Re Ludwig, La Baviera

L’ultima sosta di Re Ludwig II a Seeshaupt

Re Ludwig II ormai deposto dal trono lasciò il castello di Neuschwanstein per il castello di Berg sulle rive dello Starnbergersee (un tempo chiamato Würmsee).

Lungo il tragitto le carrozze fecero una sosta nella località di Seeshaupt per permettere il cambio dei cavalli.

Qui nell’osteria “Alte Post” (menzionata per la prima volta nel 1499 come “Taverna a Seeshoibit”) alle 10.30 del 12 giugno 1886 Re Ludwig II prese dalle mani della proprietaria Anne Vogl un bicchiere d’acqua.

I “preziosi” documenti dono del Direttore del Seeresidenz Alte Post

Una tripla catena d’argento con scudo e corona ornava il vetro del bicchiere colmo d’acqua che Re Ludwig II vuotò con le lacrime agli occhi….

I “preziosi” documenti dono del Direttore del Seeresidenz Alte Post

La visita del Re nel suo ultimo viaggio verso il castello di Berg, trasformato in prigione, rimase talmente impressa nella mente di Anne Vogl (che morì nella stessa località venti anni dopo la morte del sovrano bavarese, il 6 marzo 1906) che fu composta una canzone in ricordo del sovrano bavarese.

Per molto tempo il bicchiere fu conservato come una reliquia proprio per ricordare il sovrano bavarese fino al termine della guerra nell’aprile del 1945, quando non fu più ritrovato.

Re Ludwig II era un illustre ospite dell’antica locanda durante i suoi spostamenti tra Neuschwanstein e Berg, tanto da alloggiare nella sua “Stanza del Re”.

Il successo dell’antica locanda iniziò con l’allora proprietario Rasso Vogl nel 1816 con la sua ricostruzione dopo che un distruttivo incendio colpì il paese. Nel tempo sostarono in questa locanda in felice posizione sulle rive meridionali del lago ospiti illustri come il principe Alfonso di Baviera (Prinz Alfons Maria Franz von Bayern) e la duchessa di Genova (in seguito al matrimonio con il primo duca di Genova), oltre che Re Ludwig II.

La locanda fu ampliata e rimodernata in varie occasioni e nel 1972 con la morte di Rasso Vogl l’importanza andò scemando. Nel 1992 gli edifici preesistenti furono demoliti e nel 2001 i primi ospiti si trasferirono nella nuova struttura, la “Seeresidenz Alte Post”, tutt’ora elegante e rinomato complesso residenziale per anziani.

Il comune di Seeshaupt, un tempo un piccolo borgo di pescatori, conta circa 3 mila abitanti; adagiato sulla sponda meridionale dello Starnbergersee a 600 metri slm è luogo di villeggiatura.

Merita una visita la parrocchiale di San Michele (Pfarrkirche St. Michael) costruita in tre fasi e la cui forma attuale risale ai primi anni del 1900.

Seeshaupt, parrocchiale di San Michele

L’interno ad unica navata con altari barocchi conserva la parte più antica della chiesa, l’altare minore dedicato a Sant’Anna risalente al periodo del Medioevo.

L’incontro con il Direttore Herr Müller Stefan presso una delle sale che compongono il complesso residenziale è stato motivo di grande interesse. Il motivo della mia visita legato all’accrescimento delle mie conoscenze sulla vita di Re Ludwig II è stato ampiamente esaudito, grazie al valido colloquio arricchito dalla visione e consegna di alcuni “documenti” ora facenti parte del mio archivio personale.

Informazioni utili

Il “Seeresidenz Alte Post” si trova nel comune di Seeshaupt in Alter Postplatz 1, a pochi metri dalla sponda meridionale dello Starnbergersee. Il comune bavarese che conta circa tremila abitanti si trova a circa 40 chilometri a sud della capitale bavarese, a 2 chilometri dal tracciato autostradale “A95” che collega Monaco a Garmisch, da cui dista circa 44 chilometri.

Ringraziamenti

Al Direttore del Seeresidenz Alte Post Herr Müller esterno ii miei più sentiti ringraziamenti per la cortese disponibilità e la preziosa collaborazione fornita offerta durante la visita dell’elegante complesso residenziale. Ringraziamenti ancor più sentiti per la consegna di alcune preziose copie inerenti l’ultima “sosta” di Re Ludwig II e per la concessione alla pubblicazione delle foto presenti in queso capitolo del sito labavierapertutti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *