La Baviera

Il Monastero di Seeon

Il Monastero di Seeon, adagiato tra il verde sulle sponde dell’omonimo lago custodisce un luogo religioso ricco di arte e storia.

Seeon il Monastero visto dal lago

L’antico Monastero fu fondato nel lontano 994 dal Conte Palatino Aribo I e dalla sua consorte e menzionato per la prima volta nell’anno 999. Grazie alla comunità dei Benedettini che vi si trasferirono esso divenne sede di una prestigiosa scuola di scrittura. Colpito da un incendio nel 1561, fu ricostruito nei successivi secoli e abolito durante la “Secolarizzazione” del 1803.

Seeon, il monastero visto dal lago

La famiglia Mozart coltivo stretti legami con i Benedettini di Seeon e Wolfgang Amadeus Mozart fu ospite nel convento in diversi periodi in età giovanile. Nel periodo intorno al 1780 compose esclusivamente per il Monastero due canti del repertorio musicale-religioso di Seeon, il numero 34 e il numero 72.

Seeon, esterno del convento

Oggi la chiesa del Monastero è conosciuta come la chiesa parrocchiale di St. Lambert (Pfarrkirche St. Lambert), centro di molteplici attività educative e culturali.

Sopra il portale laterale che immette all’interno si trova custodita in una nicchia una statua della SS Madonna col Bambino in stile barocco del 1721 che reca la scritta “C A I S” (Columban II Abate in Seeon).

L’interno è una esplosione di statue, decorazioni e affreschi che abbelliscono sia la navata centrale che le due laterali.

Il coro mostra l’altare maggiore composto dalla statua della SS. Madonna con in braccio il Bambin Gesù e ai lati le statue di Santa Scolastica con in mano una colomba dorata e a sinistra di san Benedetto (fratello di quest’ultima) con pastorale e libro della “Regola Benedettina”

Seeon altare maggiore della chiesa

Quasi al centro della navata si staglia dall’alto l’opera della Crocifissione e sul lato destro il pulpito.

Seeon, interno della chiesa

La Cappella di St. Nikolaus costruita nel 1757 è il gioiello del Monastero con opere di artisti della scuola di Wessobrunn.

Prezioso l’organo di Mozart sopra il portale centrale che immette nella chiesa e in prossimità del lago si trova ancora l’albero (“Mozarteiche”) sotto cui Mozart, si narra, soleva riposare.

Seeon l’organo di Mozart

Il chiostro risalente al 12°-15° secolo si trova nella parte sud della chiesa.

Seeon, l’antico chiostro

Informazioni utili

Seebruck è un piccolo comune che fa parte del distretto di Rosenheim. Adagiato sulle sponde a nord del Chiemsee, dista circa 25 Km. da Prien am C., circa 95 Km. da Monaco (tramite la “A8”, uscita n. 106) e circa 60 km. da Salisburgo. Il Monastero di Seeon si trova a 7 chilometri da Seebruck (direzione nord). Sono possibili visite guidate per gruppi previo preventivo contatto con l’Ufficio parrocchiale/Centro culturale del Monastero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *