News

Monaco, Auer Dult

Tre volte l’anno Mariahilplatz ubicata nel quartiere di Au-Haidhausen a Monaco, ospita la “Auer Dult”, antica fiera cittadina.

Celebre esposizione molto sentita dalla città, esiste fin dal Medioevo: la più antica delle tre rassegne, la “Jakobdult” fu menzionata già nel 1310 nel regolamento cittadino. In origine il nome “tult” o “Dult” significava festival della chiesa. Fin dal 1905 ha sede in Mariahilplatz, nella piazza adiacente la neogotica Mariahilf kirche e tutta l’area circostante diventa una città nella città!

Monaco, Mariahilfplatz “Auer Dult”

Oggi si sviluppa su un’area espositiva di circa 22 mila metri quadrati con la presenza di quasi 300 stand che offrono veramente di tutto: dagli antichi manoscritti ai giocattoli, dai tipici abiti bavaresi al mobilio, dalle originarie e preziose stampe alla più disparata bigiotteria.

“Auer Dult” dove si trova di tutto…

Particolare menzione meritano gli articoli per la casa: qui le stoviglie la fanno da padrone con un assortimento che non ha eguali in tutta Europa.

“Auer Dult”

In questa antica fiera popolare non può assolutamente mancare la parte dedicata alla ristorazione con innumerevoli bancarelle che offrono le specialità tipiche bavaresi innaffiate, ovviamente, dalla spumeggiante bionda bevanda. Ma anche i bambini, come sempre, hanno di che divertirsi con diverse attrazioni a loro dedicate, come i go-kart, le giostre, le altalene e la ruota panoramica. I numeri dicono che circa 300 mila persone visitino ogni anno questa fiera, parte integrante della tradizione bavarese. Tra i numerosi visitatori che guardano, comprano e si divertono non può mancare il sottoscritto, presente ogni anno ad almeno una delle tre manifestazioni,  alla ricerca di preziosi documenti e oggetti.

“Auer Dult”, non può mancare Re Ludwig II

E come si legge sulle brochure: la “Auer Dult” è un culto a Monaco!

Informazioni utili.

La “Auer Dult” è organizzata dal Dipartimento del lavoro e dell’Economia della città di Monaco (“Landeshauptstadt München Referat für Arbeit und Wirtschaft”

Tre volte l’anno si può visitare la celebre esposizione in Mariahilfplatz poco distante dal corso dell’Isar ed ogni volta per nove giorni: si inizia con la “Maidult” che per il 2018 sii terrà da sabato 28 aprile a domenica 6 maggio; la seconda fiera denominata “Jakobdult” apre i battenti da sabato 28 luglio a domenica 5 agosto, mentre l’ultima fiera annuale chiamata “Kirchweihdult” si terrà, sempre per il 2018, da sabato 20 a domenica 28 ottobre. Dal cuore cittadino (Marienplatz), la piazza che ospita la rassegna dista a piedi circa 1,8 chilometri; la più vicina fermata della U-Bahn è Fraunhoferstrasse distante circa 800 mt., servita dalle linee U1, U2 e U7. La sede dell’antica fiera si può raggiungere anche con i mezzi pubblici: con il tram 17 da Karlsplatz (Stachus) e con i bus 52 e 152. L’apertura è fissata per le ore 10,00 per tutte le tre manifestazioni mentre la chiusura è alle ore 20,00 per le prime due manifestazioni e alle ore 19,00 per la rassegna autunnale.

“Auer Dult”, non mancano i balli!

Per l’edizione 2019 questo il link https://labavierapertutti.it/monaco-auer-dult-2019/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *