La Baviera News

Kaufbeuren e Ferrara, trenta anni “insieme”

La città bavarese di Kaufbeuren ha sontuosamente festeggiato il trentesimo Anniversario del “Gemellaggio” (“Städtepartnerschaft”) con la città di Ferrara.

Kaufbeuren, la placca del “Gemellaggio” apposta sulla facciata del Rathaus (Municipio)

Già lo scorso mese di giugno la preziosa lettera di invito a firma del Sindaco Stefan Bosse e del Presidente dell’Ente “Città Gemellate della Città di Kaufbeuren” Dott. Ernst Holy era in bella mostra sulla mia scrivania.

Tutto nacque quasi per caso nel lontano 1991 ed oggi a distanza di tantissimi anni la preziosa “amicizia” è ancora viva.

Una delegazione della città di Kaufbeuren trenta anni fa si trovava a Ferrara alla ricerca di una città che, al pari del comune bavarese, abbinasse storia e cura delle tradizioni e durante la visita della Basilica di San Giorgio furono attratti dal ritmico volteggiare delle bandiere della Contrada di San Giorgio e dai colori, gli stessi colori della città al di la delle Alpi: il giallo e il rosso!

Questo fu il primo incontro che trovò la totale unione di intenti tra la comunità bavarese e quella italiana e fu la fiamma (mai spenta) che accese questa preziosissima “collaborazione”, portata avanti fino ad oggi con lodevole serietà, costruttivo impegno e medesime finalità, in innumerevoli ambiti della vita pubblica. Nel settembre dello stesso anno ci fu la firma ufficiale del “Patto di Gemellaggio” tra l’allora Sindaco di Kaufbeuren e il suo omologo di Ferrara e nel gennaio dell’anno successivo nacque la “Associazione Città Gemellate della Città di Kaufbeuren”.

Risale al 1993 la prima partecipazione della Contrada di San Giorgio alla storica “Tänzelfest” di Kaufbeuren, la più antica festa storica dei bambini della Baviera. La Contrada di San Giorgio con i suoi vessilli, con i suoi colori, con le sue bandiere, trombe, tamburi e fanfare apre la maestosa sfilata offrendo una suggestiva performance tra un tripudio di scroscianti applausi.

L’anno seguente vede la prima permanenza di un gruppo di cittadini d’oltralpe nella città estense che precede, negli anni a venire, una serie di eventi e di incontri tra le due comunità con le celebrazioni nel 2001 per festeggiare il decimo anniversario del gemellaggio tra la città bavarese e quella italiana.

Nel 2005 l’allora Vice Sindaco Ernst Holy diventa il Presidente della “Associazione Città gemellatedella Città di Kaufbeuren” carica in vigore ancor oggi e quattro anni dopo la Contrada ferrarese di San Giorgio partecipa per la prima volta all’accampamento medievale, suggestiva rievocazione storica presente nel vasto programma della “Tänzelfest”.

Si arriva al 2011 e ai festeggiamenti per il ventesimo anniversario dell’unione tra Kaufbeuren e Ferrara.

L’anno successivo (2012) l’intera città di Kaufbeuren partecipa con slancio e fattiva “vicinanza” a una raccolta fondi volontaria a favore della popolazione della provincia ferrarese colpita dal devastante terremoto, concreti “aiuti” che proseguono anche nel 2013.

In occasione del 25° Anniversario del Gemellaggio tra Kaufbeuren e Ferrara il Sindaco bavarese Stefan Bosse unitamente a Birgit Müller e Alexander Fichtl (Vice Direttrice e Segretario dell’Associazione già menzionata) sono a Ferrara ospiti della città estense.

Nel 2017 la Contrada di San Giorgio vince lo storico “Palio” alla presenza di Ernst Holy, Presidente dell’Associazione dei Gemellaggi, della gentile consorte Frau Erika, di Frau Susanne Schiller (Referente dell’Associazione Sportiva) e di Alexander Fichtl.

Il 2018 in occasione della “Spring Run” evento sportivo di rilevanza nazionale organizzato dal Comando dell’Aeronautica Militare di Ferrara/Poggio Renatico la Banda militare (Fliegerhorstkapelle) di Kaufbeuren è invitata all’evento e la perfetta performance in occasione dell’Inno d’Italia regala un momento alquanto sentito e strappa unanimi consensi tra il folto pubblico presente!

Il 2019 vede protagonista il Liceo “Jakob-Brucker-Gymnasium” di Kaufbeuren che con ben 110 persone al seguito organizza e porta in scena una serie di concerti a favore della città ferrarese, tra tutti la straordinaria performance musicale allestita nella suggestiva cornice del Teatro Comunale di Ferrara. Il 2019 segna anche il primo incontro tra il Sindaco di Kaufbeuren Stefan Bosse e il neo eletto Sindaco di Ferrara, Alan Fabbri.

Il 2021 è una “data” estremamente importante in quanto rappresenta il trentesimo Anniversario del “Patto di Gemellaggio” tra le due città e sancisce la nomina di Alexander Müller quale Direttore (Geschäftsführer) della “‘Associazione Città Gemellate di Kaufbeuren”.

Kaufbeuren, i festeggiamenti davanti al Rathaus (Municipio)

Il sontuoso evento in occasione del Trentesimo Anniversario del “Gemellaggio” (Städtpartnerschaft) tra Kaufbeuren e Ferrara, impreziosito da un ricchissimo programma, si è svolto nella storica città bavarese dal 15 al 17 ottobre 2021 e ha visto protagonista l’intera città bavarese presieduta in primis dal primo cittadino (Oberbürgermeister) Stefan Bosse unitamente al Presidente dell’Associazione “Città Gemellate di Kaufbeuren” Ernst Holy, al Direttore Alexander Müller, alla Vice Direttrice Birgit Müller, al Segretario Alexander Fichtl, al Membro Stefan Horend con la collaborazione di altre “figure” parti integranti di questa proficua e preziosa “Partnerschaft” (collaborazione).

Kaufbeuren, l’elegante Sala Comunale

L’elegante “brochure” bilingue elaborata con notevole cura dalla città di Kaufbeuren contenente il dettagliato programma abbellita da innumerevoli eloquenti foto e impreziosita dai discorsi ufficiali delle massime personalità presenti consegnato all’arrivo a beneficio di ogni singolo “invitato” è stato il primo generoso “segno” di un rispetto e di una amicizia che non confini e distanze.

Descrivere con le parole il programma dell’evento tra interessanti visite istruttive, luculliane tavolate sopraffine e gradite, performance musicali tanto emozionanti quanto acclamate, non manifesta assolutamente il “calore umano” con cui io e mia moglie siamo stati accolti e trattati in questi giorni unitamente al Sindaco di Ferrara Alan Fabbri, al Presidente della Contrada di San Giorgio Luca Sivieri, al Presidente di “Ferrara Fiere” Andrea Moretti congiuntamente ai propri rispettivi staff.

Kaufbeuren, una delle pagine della brochure illustrativa preparata per l’evento

La Sala Comunale di Kaufbeuren è stata l’elegante location per la Cerimonia “ufficiale” alla presenza di tutte le più alte cariche cittadine della città bavarese e trovare i propri nomi diligentemente scritti e custoditi con tanto di stemmi delle due città posizionati su ogni sedia è stata la nostra prima esternazione di “gratitudine”.

L’evento è stato aperto dal primo cittadino bavarese Stefan Bosse che ha iniziato il lungo discorso salutando calorosamente il Sindaco ferrarese Alan Fabbri e con lui la città di Ferrara e tutti gli invitati.

Tema principale l’amicizia, l’unione tra i popoli e tra le città nella nostra Europa, citando – parole del Sindaco – la proficua lunga cooperazione italo-tedesca. Per molti tedeschi l’Italia è un paese che rievoca sempre un po’ di malinconia ha continuato il Sindaco – citando il viaggio in Italia dell’illustre Johann Wolfgang Goethe. Fin dagli esordi il legame tra le due città è stato contrassegnato da una stretta condivisione di intenti che ha abbracciato diversi temi, da quello economico a quello culturale passando per quello sempre attuale del sociale. Trenta anni di “Gemellaggio” – ha proseguito il primo cittadino bavarese – ovverosia di amicizia tra persone e comunità e questo è il migliore motivo per festeggiare tutti insieme e nel contempo per esternare a tutti coloro che si sono prodigati in questi anni a mantenere salda questa unione il mio “Grazie di cuore”!

Il Sindaco di Ferrara Alan Fabbri ha aperto il suo discorso ringraziando di cuore il suo omologo bavarese e tutta la città per la calorosa ospitalità espressa, manifestando tutto il proprio piacere nell’essere di persona nella bellissima città di Kaufbeuren. Il primo cittadino italiano ha auspicato una Europa che parte dalle comunità valorizzando le proprie preziose tradizioni e le molteplici ricchezze con un dialogo reciproco privo di barriere. E’ questo gemellaggio ed il rapporto con esso instaurato evidenzia proprio la mia idea di unione Europea, ha continuato Alan Fabbri chiudendo il discorso con l’invito a Ferrara.

Kaufbeuren, discorso ufficiale e “firma” del Sindaco di Ferrara, Alan Fabbri

E’ stata la volta del discorso ufficiale del Presidente della Associazione Città Gemellate di kaufbeuren Ernst Holy che ha parlato del gemellaggio esistente tra le due città espressione di amicizia internazionale da coltivare con impegno e passione, gemellaggio sostenuto dalle due città in innumerevoli contesti e ambiti diversi grazie all’impegno dei cittadini, con l’augurio di molti altri decenni di questo prezioso legame.

Il Presidente della Contrada di San Giorgio Luca Sivieri dopo i sentiti ringraziamenti esternati alle personalità bavaresi presenti ha ricordato gli esordi di questa amicizia nata nel 1991 e i molteplici incontri nella storica “Tänzelfest” chiudendo il discorso con un doveroso “grazie” a tutti coloro che pur nella situazione attuale hanno mantenuto vivo questa sentita unione.

Il Sindaco Stefan Bosse, affiancato dalla Signora Birgit e dal Signor Alexander, ha citato uno a uno le personalità presenti e le gentili consorti a partire dal Sindaco Alan Fabbri invitandoli sul palco per la consegna dei pregevoli “doni” e quando il primo cittadino bavarese ha nominato il sottoscritto e la mia partner i nostri sguardi si sono incrociati evidenziando il nostro stupore.

Salire sul palco ed ottenere dal Sindaco parole di vivo compiacimento per le mie “competenze bavaresi” unitamente alla consegna dei preziosi “omaggi” è stato motivo di immensa gratificazione, talmente emozionante da riuscire a malapena a ringraziare il primo cittadino e con esso tutti i presenti parte attiva dell’evento e la città di Kaufbeuren.

Kaufbeuren, sul palco con mia moglie Angela su invito del Sindaco Stefan Bosse

La cerimonia è continuata con un sontuoso buffet allestito nella stessa sala tra succulente pietanze bavaresi, tanta birra e buon vino e si è chiusa in un locale del centro storico della città dove la cucina bavarese è stata accompagnata dalla bionda bevanda che qui ha il nome dell’antico birrificio locale l’Aktinbrauerei, tra numerosi brindisi e tanti sorrisi.

La tipica merenda bavarese (Bayerische Brotzeit) ha chiuso la mattinata seguente dopo un interessante “Tour” della città sapientemente descritta da Birgit Müller, Ernst Holy, Alexander Müller e Alexander Fichtl. Le pregevoli sale del Rathaus (Municipio) hanno ospitato nel pomeriggio un incontro tra le varie associazioni locali e i rappresentanti della città di Ferrara e la serata si è conclusa davanti a un ricco menù.

Il tour nel circondario di Kaufbeuren ha aperto la domenica, con sommo dispiacere l’ultimo giorno di permanenza in Baviera.

Kaufbeuren, Birgit Müller “racconta” la città (dietro Alexander Fichtl e Alexander Müller)

La malinconia dovuta all’imminente partenza è stata mitigata dall’eccellente pranzo sempre accompagnato dall’ottima birra “Aktinbrauerei” presso un caratteristico locale in stile bavarese con tanto di vista panoramica e proverbiale ospitalità bavarese!

Le strette di mano e gli abbracci tra gli invitati della città estense e tutte le personlità di Kaufbeuren sempre presenti in questi giorni si sono susseguiti per lunghi interminabili minuti e sono terminati soltanto quando il rombo delle auto ha sancito la definitiva partenza da Kaufbeuren!

Ringraziamenti

Oggi a distanza di un mese dall’evento racconto, ancora, con estremo piacere ad amici e conoscenti la calda ospitalità ricevuta durante la permanenza nella città bavarese di Kaufbeuren in occasione dei sontuosi festeggiamenti. Genuina accoglienza esternata fin dal nostro arrivo e fino al momento della (malinconica) partenza in ogni ambito non solo da colui che rappresenta la storica città bavarese ma manifestata da tutto lo Staff preposto all’evento, dal personale dell’hotel, dei ristoranti, dei negozi, fino ad arrivare agli autisti preposti ai numerosi spostamenti.

Kaufbeuren, veduta panoramica

Desidero pertanto profondamente ringraziare una ad una le persone che in questi giorni hanno mostrato pregevole “vicinanza” annullando fattivamente distanze e confini.

Vivissimi ringraziamenti formulo al Sindaco Stefan Bosse che ho il piacere di conoscere da tempo e che ha sempre dimostrato preziosa e fattiva disponibilità, unita a pregiata cortesia.

Affettuosi ringraziamenti esterno a Birgit Müller Vice Direttrice dell’Associazione Gemellaggi della città di Kaufbeurenn per l’eccellente e competente collaborazione fornita nelle innumerevoli occasioni e fin dagli esordi di questa sentita amicizia.

Sentiti ringraziamenti manifesto per Ernst Holy Presidente dell’Associazione Città Gemellate di Kaufbeuren per il valido supporto offerto.

Ad Alexander Müller Direttore dell’Associazione Città Gemellate di Kaufbeuren esprimo profonda gratitudine per la competente collaborazione fornita durante ogni fase dell’evento e in ogni precedente occasione.

Mi pregio ringraziare Alexander Fichtl Segretario dell’Associazione Città Gemellate di Kaufbeuren per la fattiva e competente disponibilità manifestata durante ogni incontro.

Ringrazio Stefan Horend Membro dell’Associazione Città Gemellate di Kaufbeuren che ho avuto il piacere di conoscere durante l’evento per la apprezzata cortesia e la collaborazione espressa.

Kaufbeuren, “doni”

.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.