La Baviera

La città di Roßhaupten

Roßhaupten è un piccolo comune bavarese non distante dai castelli reali di Neuschwanstein ed Hohenschwangau a oltre 800 metri slm.

Situato nella verde Algovia (Allgäu) è località da cui si dipartono innumerevoli sentieri escursionistici tra il rigoglioso verde circostante, grazie alla favorevole posizione geografica a due passi dalla riva del Forggensee e vicino alla catena montuosa dell’Ammergebirge.

La lettura di un articolo riguardante questa località quale città natale di Johann Jakob Erkomer architetto e pittore (per non citare che alcuni “titoli”) della (conosciuta) bella chiesa di Sant’Mang a Füssen ed il fatto della costruzione di una cappella dove oggi lui riposa è stato il motivo che mi ha spinto a conoscere personalmente questo luogo.

Un breve giro della cittadina mi porta davanti al fornito (come sempre) Tourist Office e al luogo religioso cittadino, la chiesa di Sant’Andrea.

La chiesa di Sant’Andrea (Pfarrkirche St. Andreas) fu costruita sul finire della Guerra dei Trent’Anni dopo esser stata distrutta da un incendio diversi anni prima.

Roßhaupten, chiesa di sant’Andrea

L’interno ad unica navata mostra elementi del barocco.

Roßhaupten, chiesa di sant’Andrea (interno)

Ai lati della navata si possono vedere il pulpito (parte sinistra) e un crocefisso (alla destra) e i due altari laterali minori che preannunciano il presbiterio che si arricchisce delle figure di Maria (a sinistra) e San Giuseppe (a destra).

Roßhaupten, chiesa di sant’Andrea affresco della navata

L’altare maggiore mostra l’affresco che raffigura il santo cui è dedicata la chiesa (periodo fine 1800) e le due opere ai lati rappresentano San Floriano (a sinistra) e San Giovanni Nepomuceno (a destra).

Completano il presbiterio sei statue di bianco ottocentesco.

Diverse sono le opere pittoriche tutte risalenti al primo periodo del 1700 e quello della navata verso l’organo raffigura la consegna del rosario a santi Domenico e Caterina da Siena.

Roßhaupten, chiesa di sant’Andrea affresco della navata

Nelle immediate vicinanze di Rosshaupten ecco Sameister (toccato dalla “St. 2059″) dove si trova la Cappella della Madonna Addolorata e del Santo Sepolcro (Kapelle Mariä Sieben Schmerzen und zum Hl. Grab”), luogo di nascita del “maestro” Johann Jakob Herkomer.

Roßhaupten, Sameister Cappella di Johann Herkomer

L’edificio religioso fu donato nel 1684 da Isaak Herkomer come Cappella di famiglia e costruito su progetto del fratello Johann Jakob Herkomer a partire dal 1866 per essere consacrata due anni dopo.

L’interno comprende arredi di pregio per la maggior parte creati proprio dall’architetto con stucchi e decorazioni frutto della sua opera e merita citazione l’altare maggiore cinto da due colonne marmoree la cui pala d’altare fu dipinta dallo stesso artista così come i dipinti che lo circondano.

L’artista morì nel 1717 (a Füssen durante i lavori della chiesa di St. Mang) e fu sepolto nella cappella di famiglia.

Roßhaupten, Sameister Cappella di Johann Herkomer

Informazioni utili

Roßhaupten comune bavarese con poco più di 2 mila abitanti si trova tra il verde dell’Algovia a 816 slm, lambito dalle acque del Forggensee. Dista circa 20 chilometri da Füssen e il confine Austria-Italia (Brennero) si raggiunge percorrendo circa 170 chilometri. La cappella di Sameister è chiusa al pubblica e visitabile previa preventiva richiesta.

Ringraziamenti

Si ringrazia il personale del “Tourist Information” di Roßhaupten per la collaborazione fornita durante la visita.

Potrebbe piacerti...

Errore sul database di WordPress: [Table './labavier_db/wp_comments' is marked as crashed and should be repaired]
SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_comments.comment_ID FROM wp_comments WHERE ( comment_approved = '1' ) AND comment_post_ID = 12161 AND comment_parent = 0 ORDER BY wp_comments.comment_date_gmt ASC, wp_comments.comment_ID ASC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *