News

“Baviera la terra di Re Ludwig”, la mia conferenza al palazzo Roverella di Ferrara

L’evento culturale dello scorso 10 maggio 2023 dedicato alla Baviera proposto nella splendida cornice della “Sala d’Onore” del palazzo Roverella nel cuore della città estense, è stato un successo.

La rappresentazione legata alla regione bavarese dal titolo del mio secondo libro, “Baviera la terra di Re Ludwig ” aperta dal Presidente Dott. Orsatti Paolo e condotta dall’encomiabile Dott. Modestino Riccardo nella preziosa “location” ha catturato l’attenzione dei presenti per tutti i 90 minuti.

Nonostante la pioggia battente il numeroso pubblico presente ha ampiamente gradito la mia “performance” suggellata da fragorosi applausi esternati a più riprese.

Ricevere i complimenti da tutti i presenti a partire dal Presidente del Sodalizio ospitato presso l’edificio nel cuore della città e dal Vice Presidente in veste anche di validissimo “presentatore” è stato per me fonte di elevatissimo onore e notevole compiacimento!

L’inattesa “apertura” del sottoscritto che ha preso spunto da un film di James Bond (di cui sono un cultore) ha bloccato il sorriso di tutti di presenti a cui è seguito alcuni istanti dopo, con il prosieguo del mio discorso introduttivo, il primo fragoroso applauso in concomitanza di tanti cenni di approvazione.

L’interessante “racconto” di questa regione, così vicina all’Italia, in cima ai miei sogni conosciuta personalmente per la prima volta nel 2007 dopo tante letture, di questa gente legata alle proprie tradizioni, cattolica ha catalizzato l’interesse del pubblico assai attento e pronto ad esternare atti di gradimento ogni qualvolta una mia foto è risultata assai suggestiva oppure un mio breve discorso ha regalato particolari emozioni.

La splendida sala che mi ha ospitato si è colorata di bianco e azzurro i colori della bandiera bavarese, di una nutritissima serie di brochure illustrative della regione e di un ciclo di interessanti fotografie tratte dai miei (numerosi) soggiorni con tanto di dettagliata “spiegazione”.

Il mio discorso, intervallato dagli apprezzatissimi “interventi” del Dott. Modestino che hanno riguardato anche argomenti al di la dei confini geografici tedeschi, ha sviluppato nozioni di geografia (ad esempio: estensione, abitanti, suddivisione territoriale), di storia (ad esempio: dinastia dei Wittelsbach, regno di Baviera, guerra delle “Sette Settimane”), con citazione appartenute a figure storiche bavaresi (ad esempio: re Ludwig I, re Maximilian II), aneddoti occorsi durante le migliaia e migliaia di chilometri percorsi, per finire alla figura storica per cui nutro profondo rispetto e che oggi può definirsi per molteplici motivi un mito: Re Ludwig II.

“Re Ludwig ha lasciato una traccia profonda in questa terra; non è azzardato dire che senza conoscere la sua storia che è una storia affascinante per certi versi incredibile, non si può capire bene cosa è oggi la Baviera”, questa è la frase che ricorre sempre quando il mio discorso è dedicato al committente del castello di Neuschwanstein!

La sequenza fotografica unitamente ai diversi “filmati” debitamente raccontati con profusione di particolari ha regalato momenti assai suggestivi accentuati da un sapiente gioco di luci e non è mancato in me, come sempre, un momento di emozione nel rivedere e rivivere quei “momenti” impressi nelle foto.

Le dediche richieste sui miei due libri hanno suggellato un evento interessante e a tratti emozionante.

Il doveroso rinfresco arricchito da un “Prosit” con la birra proveniente direttamente dal Birrificio “Ayinger Privatbrauerei” di Aying ha concluso l’incontro culturale tra innumerevoli strette di mano e complimenti e sentirsi dire dalla gentile Sig.ra Aurora T. di Ferrara “Antonio il tuo racconto, la tua precisa descrizione dei luoghi mi ha portato con te in Baviera” oppure “Antonio le tue foto, la tua “arte” nel descrivere così” dettagliatamente i luoghi dimostra la tua preziosa costruttiva passione per questa terra” della gentile Sig.ra Monica P. di Ferrara, è la testimonianza inconfutabile di questo mio “amore bavarese “.

Ringraziamenti

Ringraziare qualcuno è sempre un atto gratificante non solo per chi lo riceve ma anche per chi lo esterna quando alla base vi è fattiva collaborazione e reciproca stima. Esprimo i miei vivissimi ringraziamenti al Dott. Paolo Orsatti Presidente del Circolo Negozianti di Ferrara per la concessione della sontuosa “location” quale è Palazzo Roverella che ha ulteriormente valorizzato, grazie anche ai numerosi ospiti presenti, l’evento stesso. Altrettanto vivissimi sono i ringraziamenti all’indirizzo del Dott. Riccardo Modestino Vice Presidente e validissimo presentatore della “conferenza” che fin dal primo incontro ha dato prova di elevatissima cultura esternata in molteplici “interventi” durante l’evento, unitamente alla preziosissima “dedica” di cui mi pregio essere onoratissimo.

Riconoscenza porgo a favore della Sig.ra Daniela Tumminia referente del Sodalizio che durante le varie fasi legate all’evento ha espresso elevata competenza, preziosa disponibilità e fattiva collaborazione. Avere in prima fila il Presidente del Consiglio del comune di Ferrara, Dott. Lorenzo Poltronieri a cui porgo il mio deferente ringraziamento, è stato motivo di innegabile onore e sentito piacere. Gratitudine esprimo all’indirizzo dei docenti Alessandra Ferlini e Salvatore Caiazzo unitamente al folto gruppo di studenti delle classi V dell’Istituto Superiore “Montalicini” di Argenta-Portomaggiore che non potevano mancare all’invito proposto dalla (“esperta, competente, coinvolgente…ma soprattutto umile e simpatica”…parole loro…) guida nella amata Baviera in occasione della gita d’istruzione di fine anno, con menzione per Alessandro Federici per il servizio fotografico. Non posso non ringraziare Herr Stefan Ibler del “Ayinger Privatbrauerei” di Aying per aver provveduto, in tempi rapidissimi, a deliziarci con ottima birra intonando un lungo benaugurante “Prosit”. Non posso non dare un bacio a mia moglie Angela sempre presente in questa mia “incrollabile” passione e ringraziare ancora una volta il numeroso e prezioso pubblico presente!

Concludo con l’articolo pubblicato sul sito ufficiale dell’Istituto Superiore “Montalcini” dal titolo “Montalcini alla conferenza sulla Baviera” redatto dalla Prof.ssa Alessandra Ferlini. Questo il link

Potrebbe piacerti...

Errore sul database di WordPress: [Table './labavier_db/wp_comments' is marked as crashed and should be repaired]
SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_comments.comment_ID FROM wp_comments WHERE ( comment_approved = '1' ) AND comment_post_ID = 12183 AND comment_parent = 0 ORDER BY wp_comments.comment_date_gmt ASC, wp_comments.comment_ID ASC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *