Il Re Ludwig Monaco

Monaco, monumento a Re Ludwig II nel Palmenhaus

All’epoca conoscevo soltanto il nome del luogo dove era custodito uno dei monumenti dedicati a Re Ludwig II presenti nella capitale bavarese, ma non la sua esatta ubicazione: Nymphenburg.

Nymphenburg, il monumento a Re Ludwig II

Nel castello di Nymphenburg la notte del 25 agosto 1845, centouno salve di cannone annunciarono la nascita di Otto Friedrich Ludwig Wilhelm, battezzato il giorno dopo, in onore del nonno, all’epoca re di Baviera, con il  nome di Ludwig.

Nonostante la proverbiale disponibilità nessuna delle persone interpellate conosce l’esatta ubicazione del monumento fino a quando l’ennesima mia richiesta ottiene un nuovo importante indizio: “Palmenhaus”

Il “Schloss Cafè im Palmenhaus” è un raffinato locale che si affaccia nel vasto giardino che affianca il castello.

Un insieme di variopinti fiori adornano il giardino dove eleganti signore e distinti signori si concedono una gustosa pausa ristoratrice.

Nymphenburg, il giardino prospicente il Palmenhaus

Notes e reflex sempre al seguito mi aggiro nel curato giardino ricco di aiuole fiorite fino a che mi imbatto in un cameriere italiano che dopo i convenevoli sostiene di aver sentito parlare da suo padre, titolare di un bar a Oberammergau, di “un italiano che ama la Baviera, profondo ammiratore di Ludwig II”: il sottoscritto!

Stefano, questo il suo nome, non è di aiuto in quanto non conosce l’esistenza di un monumento dedicato al sovrano bavarese.

Dopo aver battuto palmo a palmo il vasto e curato giardino e aver chiesto a buona parte del personale non mi arrendo e proprio mentre ritorno a parlare con Stefano si avvicina una avvenente signora in un elegantissimo completo nero, che scopro essere la referente del lussuoso locale.

Spiegato il tutto, è questione di pochi secondi!

Claudia Trott – questo il suo nome –  quasi prendendomi per mano mi indica di seguirla.

Attraverso una porta entro in un ampio elegante salone adibito a ricorrenze particolari, tra piccole palme, preziosi candelabri e raffinati lampadari, dove si mostra la statua in bronzo  di Ludwig II  e vicino un grande quadro che lo immortala ancor giovane in sella al sua fedele cavallo “Cosa Rara”.

Il salone dello Schlosscafe im Palmenhaus

La gentilissima referente mi spiega che il monumento era un tempo nel giardino, portato all’interno per una migliore conservazione: soddisfazione accresciuta dalla autorizzazione per alcuni scatti fotografici del monumento che secondo notizie ufficiali reca la data del 1985!

Frau Trott mi omaggia inoltre di una brochure dove sono elencate le varie attività del locale invitandomi alla festa organizzata dal locale in occasione del compleanno di Re Ludwig, con tanto di torta speciale (mousse al cioccolato, ciliege e crema al Grand Marnier) e…festeggiato “reale”!

Informazioni utili

Il Castello di Nymphenburg (all’epoca della sua costruzione poco fuori Monaco) è comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici. Linea U-Bahn 1 e 7 fermata Rotkreuzplatz, indi autobus/tram linea 12. A piedi dalla fermata della U-Bahn il castello è raggiungibile in circa 15 minuti.

Ringraziamenti

Si ringrazia Frau Trott Claudia per la squisita cortesia esternata durante l’incontro.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.