News

Emergenza sanitaria “Covid.19 ” in Baviera, aggiornamento numero 9 del 2021

La pandemia legata al “Covid.19” nelle vite di tutti da oramai oltre un anno e mezzo continua a “condizionare” tutto e tutti.

I vaccini approvati in Germania sono 4: Biontech dal 21 dicembre 2020; Moderna dal 6 gennaio 2021; Astra-Zeneca dal 29 gennaio 2021 e Johnson&Johnson dal 11 marzo 2021, anche se fino ad ora sono stati somministrati soltanto i primi tre vaccini. Circa 24.000 furono le dosi somministrate il 27 dicembre 2020 primo giorno di vaccinazioni in Germania per arrivare a 80 mila prime dosi somministrate e 330 mila seconde dosi somministrate lo scorso 30 luglio 2021. Attualmente 51,2 mln. di persone in Germania ha ricevuto la prima dose e 43,2 mln. di persone ha completato il ciclo vaccinale di due dosi.

Pur se in aumento nel complesso i valori legati alla diffusione del “Covid.19” rimangono soddisfacenti sia in Germania che in Baviera. Complessivamente in Germania sono 13 le città/distretti che registrano un valore superiore a 35/100.000 abitanti su 7 gg e di questi due sono in Baviera. Il valore più alto è per la città di Salzgitfer (Bassa Sassonia, Niedersdachsen) con 68,1.

In Baviera 7,788 mln. di persone hanno ricevuto la prima dose e 6,551 mln. hanno ricevuto la seconda dose di vaccino. Per quanto riguarda gli indici di contagio cui sono legati obblighi e divieti sono due le città/distretti che “accusano” valori superiori a 35: il distretto del Berchtesgaden (Berchtesgaden Land) con 55,7 e la città di Aschaffenburg (Franken, Franconia) con 38.

Per quanto riguarda le città più importanti e conosciute in Baviera questi i dati: Monaco città registra 26,9 (era 18 nel mio ultimo capitolo dello scorso 20 luglio) e valore pressochè uguale al precedente per quanto rigiarda il distretto dela capitale con 15,7 (era 15,4); Augusta: 22,6; Bad Tölz-Wolfrathausen: 10,2; Bamberga: 10,9 (era il valore più alto lo scorso 21 luglio); Bayreuth: 6,8; Garmisch-Partenkirchen: 3,4; Kaufbeuren: 11,3; Kempten: 8,7; Ingolstadt: 15,3; Landsberg am Lech: 11,6; Neu-Ulm: 16,6; Ostallgäu (di cui fa parte Füssen): 6,4; Norimberga: 14,9; Passau 1,6; Regensburg: 16,5; Starnberg: 17,6; Straubing: 6,3; Würzburg: 7,4.

Per quanto riguarda palazzi e castelli del patrimonio museale bavarese nessuna variazione rispetto a quanto pubblicato nel precedente capitolo del 21 luglio 2021.

Come detto a tante persone che mi contattano occorre prenotare solo per la visita del castello di Neuschwanstein e ricordo che il Ponte di Maria (“Marienbrücke”) è chiuso per lavori di consolidamento inerenti la sicurezza dell’opera e la chiusura si protrarrà per parecchio tempo.

La situazione attuale in Baviera, come già detto, è buona ed attualmente non vi è alcun obbligo particolare neanche per chi si reca in vacanza tranne se proveniente da alcuni stati europei considerati a rischio. Permane l’obbligo su tutto il territorio bavarese di indossare nei luoghi chiusi (ristoranti, musei, castelli etc) mascherina mod. “FFP2” (no quella chirurgica). Per entrare in Baviera occorre avere il “Green Pass” o il tampone negativo non più vecchio di 48 h. (in vigore da tempo) da presentare all’arrivo in hotel/b&B/ Ferien Wohnung (case vacanze). Non si registrano controlli al Brennero ne entrando in Baviera dalla Svizzera se non sporadici controlli di routine. Per l’ingresso in Baviera per via aerea è necessario compilare e avere con se il “PLF” (“Passenger Locator Form”) relativo ad ogni persona se non appartenente allo stesso nucleo familiare.

Rammento che la situazione è in continuo sviluppo suscettibile di “miglioramenti” o (purtroppo) “peggioramenti” improvvisi e non preventivabili, che potrebbero determinare “restrizioni” e “obblighi” legati agli indici prefissati, come ad esempio obbligo test negativo o “Green Pass” ogni due giorni durante la permanenza in Baviera o “obblighi” ancor più stringenti!

Rimango come sempre a disposizione per ogni informazione in merito a quanto da me pubblicato.

Ringrazio ancora una volta tutti Voi per gli innumerevoli compiacimenti che mi giungono quotidianamente via social, via Messenger, via cellulare, da ogni parte d’Italia e anche dalla amata Baviera! Continuate a seguirmi…vi farò conoscere la Baviera come la conosco io…

Fonte: Tz.de edizione dell’1.08.2021; dati del “R.K.I.” aggiornati alle 24.00 del 31.07.2021

01.08.2021

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.