Monaco, News

Monaco, benvenuti all’Oktoberfest 2019

Ogni anno, tranne rare eccezioni avvenute in passato, Monaco di Baviera ospita l’Oktoberfest, la festa popolare più importante del mondo!

Ludwig I e Therese, “pionieri” dell’Oktoberfest

La fantasmagorica kermesse della cultura tradizionale bavarese vanta secoli di storia e ci riporta indietro nel tempo, all’ottobre del 1810, quando per celebrare le nozze dell’allora principe ereditario (il futuro secondo re di Baviera) Ludwig I v. Wittelsbach con la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen, fu organizzata una pirotecnica festa, che comprendeva anche una corsa di cavalli, nel parco dove tutt’ora si svolge l’Oktoberfest e chiamato proprio con il nome della sposa. Da quella data ogni anno si tiene la “storica “Oktoberfest!

Oktoberfest, raffigurazione della celebre corsa di cavalli

Per 16 (sedici) giorni (con alcune eccezioni che ne allungano il periodo di 1 o 2 giorni causa Festa Nazionale dell’Unità tedesca) la birra diventa l’ingrediente più “consumato” della kermesse.

O zapft is” è la celebre frase pronunciata dal Sindaco della città di Monaco in persona che spilla il primo boccale della bionda bevanda, dando ufficialmente il via ai (lunghi) festeggiamenti! Da questo momento, avvisati tutti i tendoni, la birra (“Festbier”) prodotta dai sei grandi e storici birrifici può iniziare a scorrere (a fiumi).

Monaco di Baviera, Oktoberfest 2018

A fianco degli immensi tendoni (con capacità di migliaia di posti) ci sono innumerevoli stand gastronomici e non che offrono di tutto, dagli spiedini di pesce arrosto (molto apprezzati) alle mandorle tostate, fino alla interminabile offerta di souvenir targati “Oktoberfest”.

Non mancano le giostre con le ultime adrenalitiche novità high-tech e continuano ad essere presenti anche le vecchie giostre, sempre molto apprezzate, che hanno fatto la storia della kermesse popolare.

Monaco di Baviera, Oktoberfest 2018

Dagli anni ’70 la festa è stata anticipata a metà settembre per godere di un clima migliore, mantenendo inalterato il nome, in ricordo delle sue origini!

Monaco di Baviera, Oktoberfest 2018

Informazioni utili

L’Oktoberfest 2019, edizione n. 186, prende il “via” sabato 21 settembre alle ore 12.00 in punto e termina domenica 6 ottobre 2019.

L’accesso all’area della festa è gratuito come anche l’ingresso nei vari “tendoni” con orario continuato dalle 10.00 alle 23.30. Nei tendoni i posti prenotati sono contrassegnati e spesso il sabato i posti a sedere sono esauriti fin dalla mattina. Esistono “Giornate della famiglia” che sono martedì 24 settembre e 1 Ottobre con prezzi ridotti per giostre e consumazioni.

Nella parte sud del Theresienwiese nell’Oide Wiesn si può assistere alla parte più “genuina” della festa con le giostre storiche , il teatro delle marionette e un museo. Da qui l’onnipresente banda musicale diffonde la tipica melodia bavarese, un “sapore” tradizionalista sempre presente! Costo di ingresso: €. 3,00 (gratis i ragazzi fino a 14 anni e dopo le ore 21.00).

Sabato 21 settembre dalle ore 10.45 prende il via la sfilata degli osti e dei birrifici che attraversa tutto il centro per entrare nel “Wiesn”. Apre la sfilata il “Münchner Kindl” simbolo di Monaco seguito dalla carrozza del primo cittadino di Monaco.

Domenica 22 settembre dalle ore 10.00 ha luogo la celebre storica parata che attraversa, con un lungo itinerario, tutto il centro storico. Una sfilata emozionante e molto seguita che è un tripudio di suoni e colori, grazie alla presenza di innumerevoli gruppi nei propri abiti tradizionali, bande di musicisti, associazioni di “Schültzen” (tiratori) e tanto ancora: due ore di sano divertimento che merita di essere visto! L’evento, stante l’importanza, si svolge con ogni condizione metereologica.

Domenica 29 settembre alle ore 11.00 presso l’imponente Statua della Bavaria si può assistere al concerto delle orchestrine dell’Oktoberfest.

Domenica 6 Ottobre (ultimo giorno) dalle ore 12.00, celebrazione del vincitore della gara di tiro a segno con fuochi d’artificio nei pressi della Statua della Bavaria.

Oktoberfest 2019, locandina ufficiale

Non esistono parcheggi nei dintorni del “Wiesn”. E’ fortemente consigliato usufruire dei mezzi pubblici: diverse sono le linee urbane di autobus che transitano nelle vicinanze del prato, come la linea 58, la 62, la 53 e la 134. Con la U-Bahn linea 4 e linea 5 fermata Theresienwiese, oppure meno frequentata ma non distante U-bahn linea 3 e linea 6 fermata Goetheplatz. Dalla stazione centrale (Hauptbahnhof) a piedi occorrono circa 15 minuti. Per chi proviene in camper è consigliabile la sosta attrezzata presso Area Fieristica di Riem (De Gasperi-Bogen) Tor 9, distante dal luogo della festa circa 14 chilometri. Da qui linea U2 fermata Messestadt Ost fino a Hauptbahnhof. Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’evento: https://www.oktoberfest.de/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *