Monaco

L’Allianz Arena di Monaco di Baviera

La prima pietra dell’avveneristico stadio calcistico di Monaco chiamato “Allianz Arena” viene posta nell’ottobre del 2002 a Fröttmaning, quartiere della città a nord del nucleo urbano.

Lo stadio commissionato dalle due squadre calcistiche di Monaco, il “FC Bayern München” (atto di nascita 1900 grazie a 11 soci e i cui primi colori della divisa sono il bianco e l’azzurro i colori della bandiera bavarese; la squadra più titolata del panorama calcistico tedesco) e il “TSV 1860 München” (atto di nascita 1860 come associazione sportiva tra le più antiche di Germania e sezione calcistica nel 1899, il cui stemma è il leone con l’anno di fondazione) inizia a prendere l’attuale forma già dall’anno successivo su progetto dello studio svizzero di Basilea Herzog & De Meuron.

L’impianto sportivo deve essere pronto per i Mondiali di Calcio del 2006, ma già nel maggio del 2005 avviene l’inaugurazione e la prima partita!

Il nuovo stadio chiamato “Allianz Arena” (dal nome del gruppo assicurativo monacense suo sponsor) è pronto ad ospitare la prima partita che si gioca tra il TSV 1860 e il Norimberga e che vede la vittoria dei padroni di casa per 3-2!

Il 9 giugno 2006 avviene l’inaugurazione “mondiale” con la partita che apre i Mondiali di Calcio 2006.

Chiamato familiarmente “Schlauchboot” (gommone) per la sua caratteristica forma, l’avveneristica struttura (“Meraviglioso” definito da Franz Beckenbauer, stella del firmamento calcistico; presidente del Bayern dal 1994 al 2009 ed attuale Presidente Onorario) è stato costruito seguendo i più rigidi parametri di sicurezza ed è rivestito da una infinità di pannelli in plastica che si illuminano grazie a oltre 25 mila lampadine fluorescenti di bianco, rosso o blu quando a giocare sono rispettivamente la Nazionale tedesca, il Bayern München o il TSV 1860.

Uno spettacolo nello spettacolo!

Lo stadio “Allianz Arena” grazie alla sua polifunzionalità ospita eventi che esulano dalla sfera prettamente calcistica ed è sede di uffici, negozi, ristoranti, caffè, Biergaten (giardini della birra); esso è dotato di un immenso parcheggio ed ospita il più grande museo calcistico dedicato al Bayern ricco di trofei unitamente a un megastore di oltre 1.000 mq. delizia per gli appassionati della blasonata squadra e per gli sportivi in genere.

La visita (“Arena Touren”) permette di immergersi in una atmosfera unica con uno sguardo “dietro le quinte” che regala magiche emozioni “calcistiche”!

Informazioni utili

Lo stadio “Allianz Arena” si trova in Werner-Heisenberg-Allee 25, periferia nord della città di Monaco di Baviera. Esso è facilmente raggiungibile con ogni mezzo: tramite la U-Bahn linea 6 direzione Garching, fermata Fröttmaning (U-Bahn line 6, Richtung Garching, U-Bahn Haltestelle Fröttmaning) e proseguimento a piedi per circa 20 minuti che considero il metodo più pratico e veloce; in auto percorrendo la A9 Monaco-Norimberga uscita 73 Anschlußstelle M.-Fröttmaning (A9 München-Nürnberg Ausfahrt 73 Anschlußstelle M.-Fröttmaning). Il tour con guida è attualmente non disponibile e non tutte le aree dello stadio come gli spogliatoi, l’area stampa e il tunnel di transito dei giocatori sono fruibili dai visitatori. La visita degli spalti è comunque possibile fermo restando le attuali retrizioni sanitarie. Costo del biglietto € 19 che comprende il tour dello stadio e la visita del Museo del Bayern, con riduzione per bambini da 6 a 13 anni (€ 11) e per gruppi; attualmente è consigliabile prenotare ogni singolo tour sopratutto se in gruppo.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.