La Baviera

La “Ottosäule” e il “Otto König von Griecheland Museum” di Ottobrunn

Il motivo della visita della cittadina di Ottobrunn è collegato alla presenza in loco di un monumento molto importante rappresentato anche nello stemma cittadino la Colonna di Otto (“Ottosäule”) con un busto di Re Ottone di Grecia e al Museo ad esso collegato.

La colonna dorica in pietra arenaria fu costruita e donata dal maestro Anton Ripfel tra i più apprezzati del suo tempo su volere di suo padre, re Ludwig I unitamente ai cittadini del regno di Baviera.

Ottobrunn, colonna dedicata al principe Ottone v. Wittelsbach

Lo storico monumento fu costruito il 6 dicembre 1832 per commemorare la partenza del figlio Ottone, quale futuro re di Grecia, così come si trova inciso in una delle quattro iscrizioni presenti sul monumento “Der Erinnerung an die Abschieds Stunde König Otto I von Griecheland von seinem erhabenen Vater Ludwig I Könige von Bayern am VI Dezember MDCCCXXXII”.

Ottobrunn, iscrizione sulla Ottosäule

Ancora minorenne il figlio Ottone parti per la Grecia con una imponente corte al suo fianco che guidò la reggenza fino all’incoronazione del giovane principe a Re di Grecia!

Inaugurato due anni dopo, il 13 febbraio 1834, mostra in alto il busto del giovane principe discendente della dinastia dei Wittelsbach e in basso il leone bavarese con alla base quattro iscrizioni (una per ogni lato) che citano il motivo del monumento, alcuni nomi di illustri personalità che seguirono il giovane principe e alcuni versi di poesie.

Il luogo dove si trova il monumento, dal 1975 di proprietà del comune di Ottobrunn su donazione dello stato bavarese, era un tempo una foresta ed è oggi circondato da fiori e alberi ed illuminato nelle ore serali.

La vasta Rathausplatz, cuore del nucleo urbano, ospita l’edificio del Primo Cittadino (Rathaus) e la “Wolf Ferrari Haus”, elegante “location” di numerosi eventi a carattere culturale e di intrattenimento.

Nelle immediate vicinanze si trova il “Otto-König-von-Griechenland-Museum”

Ottone re di Grecia, ritratto di Friedrich Dürck, (1833) -1-

Motivo dominante dell’interessante Museo sono i numerosissimi documenti, fotografie, quadri e altro materiale che “raccontano” in maniera assai esaustiva le gesta del giovane principe Ottone (1815-1867).

Entrata del re Ottone a Nauplia il 6 febbraio 1833 -2-

Al suo interno vi è inoltre una sezione dedicata alla storia della comunità locale.

Non posso non soffermarmi dinanzi a questo pannello prima di ritornare alla mia auto…

Informazioni utili

Ottobrunn è un comune bavarese nella regione dell’Oberbayern ubicato circa 15 chilometri a sud-est della capitale, non distante dall’innesto con la “A8” (München-Salzburg). Il monumento simbolo cittadino si trova in Rosenheimer Landstraße (l’arteria principale) a circa 1,5 chilometri dal Rathaus. Il Museo “Otto König von Griecheland Museum” è ubicato in Rathausstraaße 3 nelle immediate vicinanze del Municipio. Il museo è aperto il giovedì (Donnerstag, 15.00-18.00 Uhr) e il sabato (Samstag, 10.00-13.00 Uhr) con ingresso gratuito!

Ringraziamenti

Ancora una volta mi pregio vivamente ringraziare personalità bavaresi che hanno dimostrato proficua e preziosa disponibilità unita a competente collaborazione. Ringrazio il Dr. Murken Jan, Frau Andrea Schmidt del comune di Ottobrunn e Frau Gudrun Heinrich referente del “Otto Museum”. Ulteriori ringraziamenti formulo alla stesse personalità per la concessione di numero tre foto (la cui riproduzione è vietata) riferite al Museo presenti esclusivamente in questo capitolo del sito labavierapertutti.it.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.