Chiese, Monasteri e Abbazie La Baviera

La chiesa di San Coloman

La chiesa di San Coloman (“Wallfahrtskirche St. Coloman”) è considerata come uno straordinario esempio del primo barocco in Baviera, in splendida posizione tra il verde dell’Algovia (Allgäu) e le montagne sullo sfondo.

Chiesa di St. Coloman

La storia narra che il santo (di origine irlandese, presumibilmente di nobile famiglia) in pellegrinaggio a Gerusalemme si fermò qui per riposarsi e pregare. Secondo quanto riportato dalle cronache del tempo egli fu arrestato lungo il Danubio nei pressi di Vienna con l’accusa di spionaggio e condannato a morte il 17 luglio 1012; due anni dopo il suo corpo fu portato nell’Abbazia benedettina di Melk (Austria) dove riposa e canonizzato nel 1245.

St. Coloman

La devozione verso San Coloman in Baviera ha una lunga tradizione e non è difficile trovare una chiesa o una cappella dedicata al santo irlandese.

Tra il 1350 e il 1400 in questo luogo fu costruita una piccola cappella a cui seguì una costruzione più grande in stile gotico con tre altari che fu consacrata nel 1495.

All’indomani della Guerra dei Trent’Anni e della terribile piaga della Peste la chiesa non era più sufficiente a contenere tutti i fedeli e così il parroco di Waltenhofen (non distante) insieme al giovane artista Johann Schmuzer definì il progetto per una chiesa più grande secondo i dettami del barocco.

Nel 1678 l’interno fu completato e l’anno successivo il campanile fu portato a termine. La chiesa venne consacrata il 9 maggio 1685.

La navata (lunga 20 metri) dove prevale il candido bianco cela preziose decorazioni e interessanti opere d’arte.

L’altare maggiore custodisce al suo interno la pala che raffigura San Coloman con in mano un corno alpino nel mezzo di una mandria, opera del 1675 attribuita a Johann Schmuzer; le statue furono create dai componenti della sua famiglia e le restanti opere da artigiali locali.

St. Coloman, altare maggiore

Meritano di essere citate le tre statue collocate sul lato destro della navata (un tempo nell’altare) che raffigurano San Coloman, la Vergine Maria e Santa Apollonia.

St Coloman, particolare

All’esterno custodita in una nicchia si può vedere la statua in ottone della figura religiosa cui è consacrata la chiesa.

St. Coloman, la statua posta all’esterno della chiesa

Ogni anno, la domenica prima del 13 ottobre, si celebra in forma solenne la festa dedicata al santo. Più di duecento cavalli sontuosamente bardati con i loro cavalieri nei propri abiti tradizionali raggiungono il sacro luogo per la celebrazione del rito religioso davanti ad autorità civili e religiose. La celebrazione termina con il consueto giro intorno alla chiesa al suono di musiche e balli tradizionali.

La chiesa di San Coloman è il luogo religioso dove ogni anno il 13 giugno e il 25 agosto si celebrano due funzioni in ricordo di Ludwig II Re di Baviera!

Informazioni utili

La chiesa di St. Coloman si trova a circa 4 chilometri da Füssen ed è visibile dalla “B17”. La suggestiva collocazione tra il verde dei prati dell’Algovia e le montagne sullo sfondo che mostrano il castello di Neuschwanstein la rende meta di continue visite, nonchè di celebrazioni di riti matrimoniali. La chiesa è aperta nel periodo estivo tutti i giorni dalle h. 13,30 alle h. 16,30; visite guidate ogni giovedì alle 15.30 previa prenotazione presso il “Gaste Information” di Schwangau. La chiesa dista circa 160 chilometri dal confine di stato Italia-Austria (Brennero)

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.