News

Emergenza sanitaria “Covid.19” in Baviera, terzo aggiornamento 2022

Nuovamente in crescita tutti i valori legati alla pandemia da “Covid.19” in Baviera e in Germania.

Rispetto a quanto pubblicato nel secondo articolo dello scorso 14 gennaio sono 83 le città/distretti con valori superiori a 1.000 casi per 100 mila abitanti su 7 giorni.

In Germania (valore di 840,3 ben superiore a quello registrato lo scorso 14 gennaio), apre questa (triste) classifica la città di Potsdam (Brandeburg) con 1.625,9 seguita da Uckermark (anch’essa nel Brandebrgo) con 1.601,7, da Amburgo con 1.535,9 da Stormarn (Schleswig-Holstein) con 1.496, da Delmenhorst (Sachsen) con 1.486,4 e al sesto posto e prima in Baviera Erding con 1.473,1. Si contano 63.393 nuove infezioni con 157 decessi che portano il totale a 116,746. La percentuale delle persone vaccinate con 1, 2 o 3 dosi è rispettivamente 75,5, 69,1 e 50,4. I pazienti in terapia intensiva sono 2.438 in flessione dell’11% rispetto alla settimana precedente.

In Baviera i dati peggiori arrivano da Bad Tölz-Wolfratshausen con 1.431,2 (11° posto ), Ebersberg con un valore di 1.408,1 e da ben 21 città/distretti con valori superiori a 1.000 casi per 100.000 abitanti in 7 giorni. Questi i dati delle dieci più grandi città in territorio bavarese, escludendo la capitale: Norimberga (Nürnberg, 681,8), Augusta (Augsburg, 990,8), Ratisbona (Regensburg, 853,7), Ingolstadt, (1.373,5 ), Würzburg (909,7), Fürth (1.030,2), Erlangen (760,8), Bamberga (Bamberg, 692,5), Bayreuth (817), Landsgut (812,7).

Monaco di Baviera registra i valori di 1.406,9 (Stadt) e 1.216 (Kreis), al terzo posto tra le grandi città dopo Amburgo (1.535,9) e la capitale Berlino (1.464,5).

Per quanto riguarda i castelli voluti da Re Ludwig II essi sono tutti aperti: per il castello di Neuschwanstein i biglietti sono acquistabili on-line e solo fino ad esaurimento giornaliero presso il Ticket Center ubicato ai piedi del castello di Hohenschwangau. Nella capitale permane chiuso il “Tesoro” della Residenz (per lavori), la statua della Bavaria ubicata nel “Wiesn” e il parco di Nymphenburg (per il periodo invernale).

Interessante la mostra proposta presso il castello di Traunsnitz (Landshut, mio capitolo dedicato alla città) dedicata al favoloso “Matrimonio di Landshut del 1475”, in programma fino al 31 luglio 2022.

Fonti: Sz.de, Tz.de, dati forniti dal Robert Koch Institut del 24.01.2022.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.