News

Emergenza sanitaria “Covid.19” in Baviera, aggiornamento n. 12 del 2022

Valori complessivi in arretramento quelli riferiti alla pandemia da “Covid.19” riscontrati in Germania e in Baviera, così come riportato dalla stampa.

L’indice riferito allo stato tedesco si attesta a 670 casi per 100 mila abitanti su 7 gg. (era 1.322 lo scorso 6 aprile) con un decremento in termini percentuali del 38% rispetto alla settimana precedente.

Rimangono stabili i valori percentuali riferiti alle persone in Germania vaccinate con una o due dosi ed aumenta leggermente la percentuale di persone che hanno assunto tre dosi che raggiunge il valore del 59,1% (era 58,8% nel precedente capitolo). Sono complessivamente 1.800 i pazienti in terapia intensiva con una larghissima percentuale di coloro con più di 50 anni di età (circa 85%). In Germania sono complessivamente 132.960 le persone decedute dall’inizio della pandemia.

Fortunatamente numeri sensibilmente in calo quelli riscontrati nello Stato libero di Baviera. Nessuna città/distretto presenta valori superiori a 2.500 in Germania e in Baviera, considerando che lo scorso 6 aprile il dato peggiore proveniva dalla città di Miesbach (Oberbayern) che registrava il valore di 2.679,1!

Guardando i numeri registrati dai “Land” tedeschi il dati più alti provengono dal Nordrhein-Westfalen con 17.161 nuove infezioni, dal Bayern con 16.191, dal Niedersachsen con 8.383, dal Baden-Württemberg con 8.275.

In Baviera i casi totali sono 4,44 mil. (dietro soltanto al Nordrhein-Westfalen con 4,68 mil.) con una incidenza che si attesta a 863 e oltre 23 mila decessi.

Attualmente il dato peggiore proviene dal distretto (LK) di Neumarkt i.d.OPf. con 2.370,9 e sono 20 le città/distretti con valori superiori a 1.000 ma inferiori a 2.000, ben al di sotto di quanto registrato lo scorso 6 aprile. Kulmbach: 1.362,2, Würzburg: 1.307,3, Dillingen a.d.Donau: 1.279,1, Lichtenfels: 1.257,5, Aschaffenburg: 1.210,9, Bayreuth: 1.200,8, Bamberg: 1.183,8, Neustadt a.d.Aisch-Bad Windsheim: 1.170,1, Main-Spessart: 1.152,6, Erlangen-Höchstadt: 1.152, Fürth: 1.149,2, Ebersberg: 1.125,7, Miltenberg: 1.130,9, Kitzingen: 1.123,3, Wunsiedel i.Fichtelgebirge: 1.110,1, Kronach: 1.059,5, Rhön-Grabfeld: 1.057,7, Forchheim: 1.046,3, Dachau: 1.043,1, Bad Kissingen: 1.038,1.

La capitale bavarese registra i valori di 708,3 (Stadt) e 633,4 (LK), più bassi del 40% circa rispetto a quanto riportato dalla stampa lo scorso 6 aprile 2022.

Infine i dati riferiti alle città bavaresi che superano i 100mila abitanti (elenco in ordine decrescente per popolazione): Monaco (ved. sopra), Norimberga (Nürnberg): 887,2, Augusta (Augsburg): 720,7, Ratisbona (Regensburg): 656,7, Ingolstadt, 646,2, Würzburg (ved. sopra), Fürth: (ved. sopra), Erlangen (ved. sopra).

Fonte: Sz.de, dati numerici del Robert Koch Institut riferiti al giorno 19.04.2022.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.