Il Re Ludwig, La Baviera

Unterammergau, l’incontro con Georg Messmer

Ricordo ancora l’emozione provata quando ho visto per la prima volta la stele dedicata a Re Ludwig immersa tra il verde nei pressi del piccolo paese di Unterammergau e ricordo perfettamente le parole dette a mia moglie in quella circostanza, anche se non avevo nessun indizio: “Devo assolutamente conoscere questo artista”!

Unterammergau, l'incontro con Herr Georg Messmer
Unterammergau, l’incontro con Herr Georg Messmer

Costanti ricerche sul web mi avevano premiato e rammento la mia soddisfazione allorquando all’interno di un documentario trovai un “frame” dove appariva proprio questa persona che mostrava un’opera analoga a quella ammirata recentemente, ma in legno!

Ora dovevo mettere in moto le mie conoscenze bavaresi anche se avevo ben poco oltre il nome: Georg Messmer anziano artista del legno autore, tra l’altro, di un maestoso crocifisso ubicato tra le valli dell’Ammer.

E’ devo dire che la persona interpellata, conosciuta agli esordi di questa mio folgorante amore, non senza fatica, dopo innumerevoli telefonate, grazie all’aiuto della moglie bavarese e non poco tempo dopo, era riuscito a rintracciare il paese dell’artista e anche a contattare telefonicamente il figlio per caso, quel giorno, a casa del genitore. Soddisfazione ancor più marcata allorquando il mio amico mi aveva contattato per comunicarmi che la lunga ricerca era terminata: ero impaziente di conoscerlo personalmente ed ero pronto a partire in brevissimo tempo. “Solo un piccolo problema” – aggiungeva l’amico – era necessario il suo aiuto: non tanto per cercare l’abitazione (che non conosceva) a Unterammergau quanto che, essendo molto anziano, parla in dialetto bavarese, difficile anche per lui che in Baviera vive da tantissimi anni!

Pochissimo tempo dalla telefonata ma sufficiente per organizzare altri importanti incontri a corredo della mia ennesima permanenza nella verde Baviera! Che poi tanto verde non era… Baviera ammantata di bianco ma strade perfettamente pulite: tutte! 

Puntuale come un…cucù della “Schwarzwald” (Foresta Nera) eccomi al cospetto del caro Marco sempre pronto ad elargire sorrisi ma, questa volta; con una infelice novità per il sottoscritto: l’impossibilità ad accompagnarmi!

Il tempo di apprendere qualche “news bavarese” non da tutti conosciuta e di sorseggiare un buon caffè italiano che il colore nero della mia auto si perde tra il bianco circostante, direzione “B23”, Unterammergau. L’orario non proprio consono mia aveva consegnato il paese semi deserto ma avrei cercato casa per casa…

L'opera di Herr Georg Messmer
L’opera di Herr Georg Messmer

Non c’è ne stato bisogno perché ad un certo punto ho notato una foto che ritraeva l’artista affissa su una porta d’ingresso. Entrato con le dovute maniere eccomi al cospetto di Herr Georg Messmer che insieme ad un altra persona è intento al suo lavoro, intagliare il legno. 

Sono emozionatissimo dinanzi a questo artista e quando gli mostro la medaglia con l’effige di Re Ludwig II egli balza in piedi insieme all’amico intonando una canzone bavarese!  Il piccolo laboratorio è colmo di oggetti in legno piccoli e grandi, vecchie foto e disegni alcuni dei quali raffiguranti Re Ludwig. Una bella raffigurazione del Re attira la mia attenzione e il Sig. Messmer mi fa vedere l’opera in legno a cui sta lavorando presa proprio dalla riproduzione che attira la mia attenzione. 

E’ un “fedele” di Re Ludwig  – mi dice – aggiungendo che i suoi antenati hanno lavorato per il Re, il quale era molto legato a questa terra, egli amava questa gente a cui ha dato tanto lavoro: un Re che ha contribuito a valorizzare questa regione e che a ragione oggi è ancora molto ricordato -continua -. E’ impossibile descrivere le mie emozioni e il Signor Messmer comprende il mio stato d’animo e la mia sincera “devozione”, aprendomi la porta che dal piccolo laboratorio porta dentro casa per mostrarmi un altra preziosa opera a testimonianza di quanto appena detto: un quadro in rilievo in legno che raffigura R Ludwig dinanzi ad alcuni semplici abitanti del luogo proprio come la stele vista di recente! Gli abbracci che tributo all’anziano Herr Georg Messmer partono dal mio cuore e il suo spontaneo saluto dal ciglio della porta al mio passaggio riempe di tristezza la mia partenza. Ma tornerò…

Unterammergfau, Pfarrei St. Nikolaus
Unterammergfau, Pfarrei St. Nikolaus

Merita una visita la chiesa parrocchiale di Unterammergau, dedicata a San Nicola (“Pfarrei St. Nikolaus”). L’interno ad unica navata conserva elementi di pregio: l’altare maggiore è dedicato a Maria; a sinistra l’altare minore dedicato al santo patrono della chiesa e a destra è rappresentata la discesa di Gesù dalla croce. La volta è impreziosita da diversi affreschi e pitture ovali che raccontano la vita del santo. 

Ringraziamenti –

Un doveroso e sentito ringraziamento va all’amico Marco Scocci di Firenze, titolare dell’omonimo “Bar Scocci” ubicato proprio nel cuore di Oberammergau, a due passi dal fornito Tourist Office e dalla “Pilatus Haus”. Conosciuto durante il primo viaggio nella cittadina celebre per la famosa “Passionspiele” si è dimostrato fin da subito molto cordiale e assai disponibile: il supporto relativo alle mie ricerche “bavaresi” fornito in diverse occasioni si è rilevato tanto prezioso quanto interessante.

Per leggere l’articolo su Unterammergau, la stele di Re Ludwig: http://labavierapertutti.it/unterammergau-la-stele-dedicata-a-re-ludwig/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *