Il Re Ludwig

Schliersee, Monumento a Re Ludwig

Schliersee, monumento a Re Ludwig II
Schliersee, monumento a Re Ludwig II

Lo Schiliersee è un apprezzato luogo di villeggiatura:ma non sono motivi di svago quelli che mi conducono nella omonima località lacustre. La bellezza della regione intorno al lago aveva attratto anche Re Ludwig II che visitò la regione per alcuni giorni nel maggio del 1865 in occasione di un matrimonio nella omonima località, come confermato dal personale del curato Ufficio del Turismo locale.

Ecco il motivo del monumento dedicato al sovrano bavarese ed ecco il motivo della mia presenza. Non distante dalla residenza del primo cittadino (“Rathaus“) si mostra una collina la “Weinbergkapelle” che cela tra il verde una statua in bronzo del sovrano, in ricordo della sua permanenza nella regione.

A perdifiato mi inerpico nell’esiguo sentiero tra il verde fino a giungere dinanzi alla statua in bronzo dedicata al sovrano bavarese, qui rappresentato in età giovanile. La targa posta sul basamento in pietra riporta oltre all’anno della sua nascita e della sua morte l’anno in cui è stato eretto il monumento, il 2012.  L’opera riprende quella eretta  a Monaco sul Corneliusbrücke e distrutta durante la seconda guerra mondiale.

In assoluto silenzio sfioro il suo giovane viso con una carezza, sincero atto di ammirazione e rispetto verso questa figura prima di allontanarmi da esso. Poco più sopra ecco la piccola chiesa gotica di San Giorno alla Vigna (“St. Georg Weinberg“) che mostra nel coro la statua di San Giorgio mentre trafigge il drago.  Percorro a ritroso il piccolo sentiero rivolgendogli un nuovo saluto e continuo la discesa ma il mio pensiero è rimasto dinanzi al monumento.

Informazioni utili –

Schliersee, monumento dedicato a Re Ludwig II
Schliersee, monumento a Re Ludwig II

Il monumento dedicato a Re Ludwig II si trova nella località lacustre di Schliersee.  Esso è ubicato nella collina chiamata “Weinbergkapelle” che si trova tra la chiesa parrocchiale di San Sisto (“St. Sixtus“), il Municipio (“Rathaus“)  e Terofalplatz.

Si ringrazia per la collaborazione Frau Ursula Höller del “Gäste Information” di Schliersee.

Schliersee, dicembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *