Monaco

Monaco, “Bier Oktoberfest Museum”

Settembre, sinonimo nella capitale bavarese di “Oktoberfest” e capitolo a parte merita il “Bier und Oktoberfest Museum”. Ubicato nelle immediate vicinanze del salotto monacense, il Museo si trova all’interno di una tra le più antiche case di Monaco, risalente al 1340. Questa meritevole e interessante esposizione racconta con dovizia di particolari la storia della bevanda più popolare della Germania, che ha origini antichissime, insieme alla festa popolare più importante del mondo legata alla “bionda” bevanda, l’Oktoberfest. Due temi inseparabili  che sono parte integrante della cultura, del folklore, della tradizione della regione bavarese.

Monaco di Baviera, “Bier Oktoberfest Museum”

Negli anni scorsi l’edificio ha subito una certosina ristrutturazione che ha permesso di mantenere inalterato l’aspetto originale dell’antichissima dimora, un tempo abitata da banchieri e commercianti, tanto da meritare l’appellativo di “edifico storico”. Questa storica location ospita dal 2005 il Museo.

Bier Oktoberfest Museum, documento celebrativo
Bier Oktoberfest Museum, documento celebrativo

La visita inizia dall’annesso “Museumsstüberl”, piccolo ma rinomato locale dove gustare i tipici piatti della tradizione culinaria bavarese. Una delle prime teche mostra una carrellata di rubinetti atti alla spillatura della birra che precedono una successione di quadri aventi come soggetto la bevanda tedesca per eccellenza.

Bier Oktoberfest Museum, particolare

In una delle tante teche presenti ricche di documenti, foto e libri merita attenzione la “pergamena ufficiale” che celebra i duecento anni  (1810-2010) dell’Oktoberfest  con tanto di effige di Ludwig I e della sua (imminente) sposa, Therese von Sachsen-Hildburghausens, impreziosita dal logo e dalla firma delle sei fabbriche di birra della città di Monaco, ovverosia  (in ordine alfabetico) Augustiner, Hacker-Pschorr, Hofbräuhaus, Löwenbräu, Paulaner e Spaten-Franziskaner . Il documento in questione è anche “vidimato” dall’allora Sindaco di Monaco, Oberbürgermeister Ude Christian.

A fianco ecco i quadri raffiguranti gli “artefici” della celebre Oktoberfest, ovverosia il futuro Re di Baviera Ludwig I e la sua futura consorte Therese. In tema di quadri assai interessante e la raffigurazione pittorica che rievoca la festosa celebrazione delle nozze di Ludwig I celebrata da tutta la popolazione con una entusiasmante corsa di cavalli. La storia recita che tali celebrazioni furono tanto gradite dalle teste coronate quanto dalla popolazione di Monaco che essa venne ripetuta nel tempo fino ad arrivare (con tutte le varianti) ai nostri giorni. Svariati sono i boccali presenti, alcuni dei quali autentici pezzi da collezione e non può mancare l’effige che raffigura Re Ludwig II!

Bier Oktoberfest Museum, raffigurazione delle celebrazioni in onore di Ludwig I del 1810

La mostra si sviluppa in diverse sale e ospita innumerevoli oggetti, documenti, foto, poster e altro ancora che raccontano questo inseparabile binomio insito nella cultura bavarese. 

Informazioni utili

Il “Bier und Oktoberfest Museum”  si trova in Sterneckergasse al numero 2, una stretta via che si imbocca da Tal,  l’arteria che, uscendo da Marienplatz, porta verso Isartor. Il Museo è aperto dal martedì al sabato dalle ore 13.00 alle ore 18.00 (chiuso nei festivi); il costo regolare del biglietto è di €. 4,00, ridotto €. 2,50, con sconti per gruppi e con carta famiglia4,00,  (sconti per gruppi e carta famiglia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *