Monaco

Le chiese nel centro di Monaco, Theatinerkirche (Chiesa dei Teatini)

 

Monaco di Baviera, Theatinerkirche
Monaco di Baviera, Theatinerkirche

La Chiesa dei Teatini (“Theatinerkirche St. Kajetan”) fu edificata nel periodo dal 1663 al 1688 in segno di ringraziamento per la nascita del tanto atteso erede al trono Massimiliano Emanuele (Max Emanuel) avvenuta nel 1662, dai suoi genitori il Principe Elettore Ferdinando e la sua consorte Principessa Enrichetta Adelaide di Savoia.

Theatinerkirche, interno
Theatinerkirche, interno

La facciata gialla che domina Odeonsplatz e che fu portata a termine nel periodo tra il 1765 e il 1768 ospita alcune statue di Santi; la statua che si vede nella parte inferiore della chiesa a sinistra raffigura San Gaetano, il fondatore dell’ordine. Nel timpano si può osservare lo stemma della Baviera accanto a quello della Sassonia (quale segno dell’alleanza di allora). Le due torri edificate nello stesso periodo di costruzione della chiesa, raggiungono i 65 metri di altezza (64,60!)

Theatinerkirche, il pulpito
Theatinerkirche, il pulpito

L’interno è dominato dal colore bianco rotto soltanto dal pulpito in legno di quercia di colore nero posto alla sinistra all’altezza della cupola e dai colori della pala dell’Altare maggiore cinto da quattro colonne elicoidali.

Theatinerkirche, l'altare di San Giorgio con la Madonna di Loreto
Theatinerkirche, l’altare di San Giorgio con la Madonna di Loreto

A sinistra appena entrati si può vedere l’altare di San Giorgio e davanti una statua che raffigura la Madonna di Loreto, dove mi fermo per una sentita preghiera! La cupola, riccamente decorata, ricorda quella di San Pietro a Roma e allo stesso tempo la volta celeste. Proseguendo dallo stesso lato all’altezza della cupola si trova l’altare di San Gaetano con un grande quadro; a fianco il massiccio pulpito che mostra davanti, scolpiti, Gesù Cristo e Maria (e ai lati San Gaetano e Sant’Andrea di Avellino), opera eseguita tra il 1685 e il 1689. La cupola, riccamente decorata, ricorda quella di San Pietro a Roma e allo stesso tempo la volta celeste.

Theatinerkirche, l'altare maggiore
Theatinerkirche, l’altare maggiore

L’altare maggiore insieme al coro sono stati rinnovati a seguito dei danneggiamenti subiti durante la seconda guerra mondiale. La tela raffigura Maria in trono attorniata dai santi. Dall’altro lato l’Altare della Vergine (posto di fronte all’altare di San Gaetano) è il primo che si mostra tornando verso l’uscita. Sopra il portone centrale si può leggere la seguente iscrizione che reca la data del 1675: “Il Principe Elettore Ferdinando Maria e la Principessa elettrice Enrichetta Adelaide di Savoia in adempimento di un voto hanno eretto a San Gaetano da Thiene fondatore dei Chierici regolari, questo tempio a testimonianza della loro perpetua riconoscenza all’amatissimo intercessore per il dono della nascita del principe ereditario Massimiliano Emanuele”. Merita attenzione il Presepe posto vicino all’uscita dal lato nord.

Prima di lasciare la chiesa merita attenzione il Presepe posto vicino all’uscita dal lato nord ed è meritevole di visita la cripta reale della casata Wittelsbach (“Fürstengruft der Wittelsbacher Familie”) dove riposano alcuni reali bavaresi come Massimiliano I che fu il primo Re di Baviera (dal 1806 al 1825), Ottone figlio di Ludwig I (il secondo  re di Baviera, dal 1825 al 1848) che fu Re di Grecia, Massimiliano II e Maria di Prussia i genitori del futuro Re di Baviera, Ludwig II, il Principe Reggente Luitpold (1912) e il Principe ereditario Rupprecht (1955); la cripta custodisce anche le spoglie dei fondatori della chiesa, il Principe Elettore Ferdinando Maria che morì nel 1679 e della sua consorte (1676), insieme al figlio Massimiliano Emanuele Duca di Baviera che morì nel 1726.

Informazioni utili –

La chiesa dei Teatini si trova in Theatinerstrasse 22, in Odeonsplatz a circa 800 metri da Marienplatz. Può essere raggiunta con i trasporti pubblici (fermata Odeonsplatz, U3, U4, U5, U6, bus n. 100). La chiesa è generalmente aperta dalle ore 08.00 alle ore 20.00. La cripta reale è aperta dal martedì al sabato con orario dalle 11.30 alle ore 15.00 (ingresso €. 2,00).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *